23 maggio 2013 Bruce Springsteen in concerto a piazza del Plebiscito a Napoli

Accadde oggi!

Il 23 maggio 2013, Bruce era a Napoli per la prima data italiana del Wrecking Ball World Tour, uno dei più bei tour di tutta la sua lunga carriera artistica. Un evento importante ed emozionante che ebbe luogo sedici anni esatti dopo la sua esibizione partenopea del 22 maggio 1997 al teatro Augusteo.

Ricordare le tante emozioni di quella magica serata probabilmente è cosa ardua e superflua. Ardua perché anche alla distanza, è sempre difficile riuscire a razionalizzare e a formalizzare attraverso sequenze lucide di aggettivi… lacrime, passione, emozioni, brividi e tutta la gamma di sensazioni che il boss ci regalò quella sera. Superflua perché, per chi era presente, sono ricordi indelebili, per sempre scolpiti nel cuore e nella pelle che è inutile provare a rievocare con inefficaci parole. E anche solo se volessimo ripercorrere gli highlights  di quella serata… quanti ne dovremmo citare? Che dire, ad esempio, della sua apparizione a sorpresa sul palco, durante il pre-show, che tolse il fiato ai presenti, quasi a volerli convincere finalmente che fosse “tutto vero”…? Quell’ ‘O Sole Mio cantato in coro con migliaia di voci per accogliere il Boss, potremo mai dimenticarcelo? e il suo saluto “Questo sole è della mia famiglia. E’ bello essere nel sud Italia. Io sono del Sud Italia. E’ bello essere a a casa” con il quale inaugurò una lunga serie di riferimenti a Napoli, a Vico Equense, alle sue origini meridionali…? e poi la setlist ricca di sorprese, lo striscione in My Home Town, il regalo finale della Thunder Road acustica come citazione di quanto accadde a piazzetta Augusteo – è STORIA! – nel maggio del ’97? e, diciamocelo, anche la cornice spettacolare della piazza illuminata, il palazzo reale, il colonnato, la luna sul mare… persino la pioggia e l’alchimia dei mille e mille cuori presenti, contribuirono a rendere quel concerto davvero un evento magico e memorabile.

Per chi vuole commuoversi ancora rimandiamo alla pagina scritta all’indomani del concerto dai tanti fans che vollero condividere sul nostro sito le loro emozioni e alla galleria fotografica.

Pre-show :
This Hard Land (Solo Acoustic)
Growin’ Up (Solo Acoustic)

Inizio show: 20:25
Fine show: 23:30

Setlist  

(Intro – O Sole Mio)

1. Long Walk Home
2. My Love Will Not Let You Down
3. Out In The Street
4. Hungry Heart
5. We Take Care Of Our Own
6. Wrecking Ball
7. Death To My Hometown
08. Spirit In The Night
09. Rosalita (Come Out Tonight)
10. The River
11. Prove It All Night (’78 Intro)
12. Radio Nowhere
13. The Promised Land
14. Pay Me My Money Down
15. Shackled And Drawn
16. Waitin’ On A Sunny Day
17. Who’ll Stop The Rain
18. The Rising
19. Badlands
20. Land Of Hope And Dreams
21. My Hometown
22. Born In The U.S.A.
23. Born To Run
24. Dancing In The Dark
25. Tenth Avenue Freeze-Out
26. Twist And Shout
27. Thunder Road (Solo Acoustic)

Commenta questo articolo