In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: GUN CRAZY

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese. Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: GUN CRAZY”

In evidenza

Bruce Springsteen: restate al sicuro. Vi penso e prego per voi

Anche Bruce Springsteen e Patti Scialfa sono a casa. E da casa loro di Colts Neck, ieri giovedì 26 marzo Bruce  ha chiamato la stazione E Street Radio della piattaforma SiriusXM  per rilasciare un’intervista a Jim Rotolo, trasmessa oggi per parlare di come stanno vivendo Bruce e famiglia questi angoscianti momenti dovuti alla pandemia di coronavirus. Leggi tutto “Bruce Springsteen: restate al sicuro. Vi penso e prego per voi”

In evidenza

27 Marzo 2001- Live in New York City – Bruce Springsteen

Accadde oggi!

Live in New York City, uscito nel 2001, è il diciottesimo album di Bruce Springsteen e il quarto dal vivo.

Leggi tutto “27 Marzo 2001- Live in New York City – Bruce Springsteen”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: OUT OF THE PAST

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese.

4. OUT OF THE PAST / LE CATENE DELLA COLPA – USA (1947) – Director: Jacques Tourneur

Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: OUT OF THE PAST”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: THIS GUN FOR HIRE

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese.

3. THIS GUN FOR HIRE / IL FUORILEGGE – USA 1942 – Director: Frank Tuttle

Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: THIS GUN FOR HIRE”

In evidenza

Accadde oggi! 25 marzo 1979, Springsteen assiste allo show dei Ramones

Bruce Springsteen at the Fast Lane in Asbury Park on March 25, 1979, watching The Ramones, Billy Smith Collection

25 Marzo 1979, The Fast Lane, Aabury Park, NJ.

Bruce Springsteen at the Fast Lane in Asbury Park on March 25, 1979, watching The Ramones, Chuck Yopp Collection

Bruce Springsteen si recò allo spettacolo dei Ramones. Non si unì a loro sul palco ma trascorse un po’ di tempo con il gruppo nel backstage. Leggi tutto “Accadde oggi! 25 marzo 1979, Springsteen assiste allo show dei Ramones”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: THE GRAPES OF WRATH

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese.

2. THE GRAPES OF WRATH / FURORE  – USA (1940) – Director: John Ford Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: THE GRAPES OF WRATH”

In evidenza

25 marzo 2014 “A MusiCares Tribute To Bruce Springsteen”

E’ disponibile in dvd, Bly-ray e in digitale su iTunes  “A MusiCares Tribute To Bruce Springsteen”  il concerto-tributo svoltosi  l’8 febbraio 2013 a Los Angeles. In quell’occasione Springsteen venne nominato – per la sua eccezionale carriera artistica e l’attività filantropica- “Person of the Year 2013”per MusiCares, l’associazione che si occupa di supportare i musicisti bisognosi di aiuto dal punto di vista economico e sanitario. Leggi tutto “25 marzo 2014 “A MusiCares Tribute To Bruce Springsteen””

In evidenza

Springsteen in prima linea con un video per combattere la pandemia

“Dobbiamo impegnarci tutti e cominciare a curarci restando a casa”, afferma Bruce Springsteen in un nuovo video per il Pandemic Relief Fund del New Jersey appena creato. Insieme ad altri artisti del New Jersey [Bon Jovi, Jon Stewart, Stephen Colbert, Whoopi Goldberg, Danny DeVito (che parla con “Pink Cadillac” di Springsteen in sottofondo), Carli Lloyd, Charlie Puth e la First Lady dello stato, Tammy Murphy], Bruce lancia dunque il suo appello per invitare alla responsabilità ma anche alla solidarietà in questi tempi difficili in cui ogni piccolo gesto può significare molto.

Leggi tutto “Springsteen in prima linea con un video per combattere la pandemia”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: American Madness

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese.

  1. AMERICAN MADNESS (“La follia della metropoli”) – Frank Capra, USA 1932

Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: American Madness”

In evidenza

23 Marzo 1973: Bruce Springsteen apre per Lou Reed

Accadde oggi!

23 Marzo 1973 – PALACE CONCERT THEATRE, PROVIDENCE

SPECIAL GUEST

BRUCE SPRINGSTEEN

Bruce e quella che poi diventerà la E Street Band aprono per l’headliner Lou Reed e la sua backing band The Tots

Ricordiamo un episodio che lega il grande artista a Bruce Springsteen.

Leggi tutto “23 Marzo 1973: Bruce Springsteen apre per Lou Reed”

In evidenza

22 marzo 1985: memorabile performance di Springsteen insieme a Neil Young

Accadde oggi!

Il 22 marzo 1985 si ricorda una delle più belle apparizioni da guest walk-on di Bruce Springsteen, tra le più belle di sempre nel panorama on-stage della musica rock. Bruce aveva suonato all’Entertainment Centre la sera prima, il 21 marzo,  e avrebbe replicato lo show il 23 per il Born in USA Tour. Leggi tutto “22 marzo 1985: memorabile performance di Springsteen insieme a Neil Young”

In evidenza

21 Marzo 1994: Bruce Springsteen vince il premio Oscar

La trama del film – quella di un giovane avvocato malato di Aids che fa causa ai propri datori di lavoro dopo il suo licenziamento senza giusta causa- rischiava di essere molto lontana dal gusto dell’americano medio che andava, al contrario avvicinato alla tematica e messo davanti alle proprie paure e pregiudizi. A tal fine, Jonathan Demme cerca di coinvolgere nel progetto artisti che il pubblico ama e dei quali si fida incondizionatamente. Si rivolge dunque a Neil Young e a Bruce, chiedendo a entrambi di scrivere una canzone adatta alla storia del film. Springsteen ricorre a una batteria elettronica programmata in stile hip-hop e a un sintetizzatore che conferirà al pezzo un suono piuttosto glaciale e quel tocco urbano adatto all’atmosfera introspettiva del racconto. Leggi tutto “21 Marzo 1994: Bruce Springsteen vince il premio Oscar”

In evidenza

Springsteen: arriva in streaming il suo live a Hyde Park del 2009

E’ arrivato anche l’imperativo del Boss: “Restate distanti e guardatevi il concerto a casa”. Con queste parole Bruce Springsteen ha infatti esortato i suoi fans a restare a casa e a tenere un comportamento responsabile in questo difficile periodo di pandemia.

Leggi tutto “Springsteen: arriva in streaming il suo live a Hyde Park del 2009”

In evidenza

La bibliografia italiana di Bruce Springsteen

 

Dalla pubblicazione in Italia nell’autunno del 1981 del primo libro su Bruce Springsteen curata da Guido Harari, contenente i testi e le traduzioni delle canzoni dei primi cinque album, il mito del Boss è sempre alla ribalta in tutta la sua forza. Così intorno alle pubblicazioni discografiche di Bruce Springsteen  si è avuta una vera e propria escalation di pubblicazioni editoriali che ha accompagnato la crescita dirompente della sua popolarità. Scorrere quindi questa ampia quantità di libri, dalle biografie ai saggi passando per piccoli e maneggevoli testi più agili, è un’operazione assai complessa ma estremamente interessante. Questo mare magnum di pubblicazioni va dai testi biografici autorizzati e filologicamente corretti a quelli meno attendibili; dalle narrazioni dal taglio giornalistico e documentario alle raccolte aggiornate dei testi “con traduzione a fronte”; dai volumi critici che analizzano il fenomeno Springsteen in tutta la sua complessità (storica, artistica e letteraria), fino a quelli che collazionano testimonianze, esperienze personali o si propongono come utili vademecum per neofiti. Va da sé che, per conoscere a pieno la totalità degli aspetti del mito, della leggenda, della sua arte e del  suo songwriting non si può prescindere dall’ascolto di tutti i dischi ( Bootleg Series compresi). Ma ogni libro, a modo suo,  può  fornire  interessanti chiavi di lettura per una più piena comprensione della sua produzione discografica, aiutandoci ad ampliare la nostra prospettiva ben oltre le nostre sensazioni o emozioni personali. Di seguito proponiamo i libri pubblicati in Italia, tra cui alcune chicche per i collezzionisti  da non perdere assolutamente.  Nota bene: abbiamo volutamente escluso dall’indice  i testi a carattere enciclopedico che, sebbene in molti casi dedichino -come è giusto- ampio spazio al Boss, non sono espressamente dedicati a lui e alla sua musica. Leggi tutto “La bibliografia italiana di Bruce Springsteen”

In evidenza

Steve Van Zandt: nuovo tour con Springsteen? Nessuna anticipazione…ma divertimento assicurato

In un’interessante intervista rilasciata a Variety pubblicata il 13 marzo, Steve Van Zandt parla del suo lavoro dall’incendiario e politicizzato lavoro solista degli anni ’80 che condusse all’inno antiapartheid “Sun City” nel 1985 – inciso da un collettivo noto come Artists United Against Apartheid, creato dallo stesso Van Zandt cui partecipò anche Bruce Springsteen- alla sua musica attuale, molto distante dai contenuti politici.

Leggi tutto “Steve Van Zandt: nuovo tour con Springsteen? Nessuna anticipazione…ma divertimento assicurato”

In evidenza

Happy birthday ELLIOT MURPHY!

“Mi piace quasi ogni cosa faccia Bruce. È un artista così poliedrico e fa musica straordinaria in diversi modi. Rock, Folk, R&B. Qualsiasi cosa voglia fare. Bruce è stato una forza positiva nella musica e nel nostro mondo. Ed è un vero amico.”

Biografia

Elliott James Murphy (New York, 16 marzo 1949), cresce a Garden City, Long Island, prima di cominciare a girare l’Europa con il fratello suonando per strada o nelle stazioni della metropolitana. Tornato a New York nel 1973, fonda gli Aquashow e inizia ad esibirsi in alcuni locali al fianco di band come New York Dolls e Patty Smith Group. Leggi tutto “Happy birthday ELLIOT MURPHY!”

In evidenza

Accadde oggi: 15 marzo 2004: Bruce introduce Jackson Browne nella Rock’ n’ Roll Hall Of Fame

Il 15 marzo 2004 Bruce Springsteen è chiamato ad introdurre nella Rock’ n’ Roll Hall Of Fame il suo amico di lunga data Jackson Browne. Springsteen arriva sul palco con la musica di Adam Raised A Cain in sottofondo e tiene un discorso bellissimo alternando, come è solito fare Bruce, tratti divertenti a momenti di grande intensità. Sebbene la carriera di Jackson Browne negli ultimi decenni abbia un profilo sicuramente più basso (ma di certo non meno intenso e appassionato) rispetto agli anni Settanta e Ottanta,  molte sue canzoni sono autentici capolavori che ancora adesso reggono tranquillamente il test del tempo

Leggi tutto “Accadde oggi: 15 marzo 2004: Bruce introduce Jackson Browne nella Rock’ n’ Roll Hall Of Fame”

In evidenza

Accadde oggi: 15 Marzo 1999, Bruce Springsteen entra nella ‘Rock and roll hall of fame’

 

Bruce entra nella ‘Rock and roll hall of fame’ per i suoi 25 anni di carriera.

La cerimonia si svolge al Waldorf-Astoria di New York il 15 marzo 1999. Dopo il discorso introduttivo di Bono, Bruce sale sul palco e prende la parola, dedicando il premio a sua madre, e al contempo, ricordando come senza suo padre non avrebbe avuto niente su cui scrivere. Ringrazia poi il suo manager Jon Landau e ogni membro della E Street Band singolarmente, chiamandoli uno alla volta sul palco con sè. Un’ora dopo, Bruce e la band saranno di nuovo sul palco per suonare The Promised Land, Backstreets, Tenth Avenue e In The Midnight Hour (quest’ultima con la partecipazione di Wilson Pickett). Infine insieme a Bono, Billy Joel, Dion e Paul McCartney daranno vita a una memorabile jam session con i brani What’d I Say, People Get Ready, Long Tall Sally, Let It Be.

Bono nel discorso di inserimento di Springsteen alla Hall of Fame Leggi tutto “Accadde oggi: 15 Marzo 1999, Bruce Springsteen entra nella ‘Rock and roll hall of fame’”

In evidenza

Accadde oggi: 14 Marzo 2005, Bruce Springsteen introduce gli U2 nella Rock n’ Roll Hall Of Fame

U2’s Bono with Bruce Springsteen performing following the band’s induction at the 20th Annual Rock and Roll Hall of Fame Induction Ceremonies at the Waldorf-Astoria Hotel in New York City, New York 3/14/05 ©2005 Bob Gruen_Star File

Gli U2 furono ammessi nella Rock and Roll Hall of Fame nel corso di una cerimonia svoltasi il 14 marzo 2005 presso il Waldorf Astoria di New York. A presentare il quartetto irlandese al pubblico riunito nella maggiore sala dell’albergo, una personalità d’eccezione: Bruce Springsteen. Il Boss, che ha definito gli U2 “i custodi di alcune tra le migliori architetture soniche nel mondo del rock’n’roll”, ha poi scherzato dando dell’”irlandese matto” a Bono. Tra i due fu di fatto uno scambio di cortesie, visto che nel 1999 era stato Bono ad ammettere Springsteen alla Hall of Fame. Gli artisti, per poter essere ammessi nella Hall, devono aver pubblicato un disco almeno 25 anni prima della richiesta. Leggi tutto “Accadde oggi: 14 Marzo 2005, Bruce Springsteen introduce gli U2 nella Rock n’ Roll Hall Of Fame”

In evidenza

Happy Birthday a JIMMY IOVINE da ISCHIA

James Iovine, meglio conosciuto come Jimmy Iovine (Brooklyn, 11 marzo 1953), è un produttore discografico e imprenditore statunitense, nonché presidente del consiglio di amministrazione della Interscope-Geffen-A&M.

Leggi tutto “Happy Birthday a JIMMY IOVINE da ISCHIA”

In evidenza

Springsteen donerà un’opera d’arte per la Jack & Jill Children’s Foundation

October 16, 2019, New York (Credit Image: © Lev Radin/Pacific Press via ZUMA Wire)

Springsteen e sua moglie Patti – con molti altri artisti tra i quali anche Bono Vox – doneranno un’opera d’arte originale che verrà messa in vendita al pubblico e il cui ricavato sarà destinato alla Jack & Jill Children’s Foundation che finanzia e fornisce assistenza specialistica domiciliare a bambini con gravi danni cerebrali in Irlanda. Leggi tutto “Springsteen donerà un’opera d’arte per la Jack & Jill Children’s Foundation”

In evidenza

Accadde oggi: 7 Marzo 1985 viene pubblicato WE ARE THE WORLD

Il brano, scritto e composto da Michael Jackson e Lionel Richie, fu pubblicato il 7  Marzo 1985. Parteciparono 45 musicisti, incluso lo stesso Bob Geldof, ideatore del progetto Live Aid. Ventuno cantanti si alternarono alla voce solista; fra gli altri, Lionel Richie, Michael Jackson, Stevie Wonder, Diana Ross, Ray Charles, Tina Turner, Cindy Lauper, Billy Joel, Bob Dylan, Bruce Springsteen e Dionne Warwick.  Leggi tutto “Accadde oggi: 7 Marzo 1985 viene pubblicato WE ARE THE WORLD”

In evidenza

BRUCE SPRINGSTEEN: il live ufficiale del mese è “DETROIT 1988”

disponibile per l’acquisto in più formati, inclusi CD e audio ad alta definizione, dal sito ufficiale di download live di Springsteen su live.brucespringsteen.net

Il Tunnel of Love Express Tour del 1988 fu caratterizzato da alcune modifiche sostanziali: alcune- le più evidenti- riguardarono le setlist (che incredibilmente tralasciarono classici come “Badlands” e “Thunder Road”) e lo storico line up che Springsteen e la band avevano conservato dai live del 1978 al tour del 1985.

Leggi tutto “BRUCE SPRINGSTEEN: il live ufficiale del mese è “DETROIT 1988””

In evidenza

Accadde oggi: 6 Marzo 2012 esce “WRECKING BALL” di Bruce Springsteen

Wrecking Ball è il diciassettesimo album in studio di Bruce Springsteen, uscito il 6 marzo 2012. L’album è stato anticipato dal singolo We Take Care of Our Own, uscito il 19 gennaio. Leggi tutto “Accadde oggi: 6 Marzo 2012 esce “WRECKING BALL” di Bruce Springsteen”

In evidenza

Accadde oggi: 2 Marzo 1988: A Bruce Springsteen un Grammy Award per “Tunnel Of Love”

Il 2 marzo 1988 al Radio City Music Hall di New York in occasione del 30 ° Annual Grammy Awards viene premiato Bruce Springsteen per il suo album del 1987 Tunnel of Love, stavolta per  la categoria “Best Rock Vocal Performance, Solo”. “Tunnel of love” fu un altro colpo di scena per Bruce:  dopo un album che l’aveva promosso a rockstar planetaria come “Born in the USA”, uscito nel 1984, e quell’indimenticabile tour che ne seguì,  Springsteen sceglie di tornare con un lavoro introspettivo e costruito in gran parte su canzoni di un amore in frantumi. Leggi tutto “Accadde oggi: 2 Marzo 1988: A Bruce Springsteen un Grammy Award per “Tunnel Of Love””

In evidenza

Accadde oggi: Bruce Springsteen & The E Street Band: Hammersmith Odeon London ’75 – Pubblicato il 28 febbraio 2006

Hammersmith Odeon London ’75, uscito nel 2006, è un album di Bruce Springsteen con la E Street Band, il quarto dal vivo. Contiene la registrazione completa del concerto all’Hammersmith Odeon di Londra del 18 novembre 1975. Nel 2005 era già stato pubblicato in video sul DVD contenuto nel cofanetto uscito in occasione del trentennale dell’album Born to Run.

Il concerto fu realizzato in occasione della prima tournée inglese di Bruce Springsteen, organizzata dalla Columbia Records per promuovere nel Regno Unito e in Europa l’album Born to Run dopo l’enorme successo conseguito in patria. Leggi tutto “Accadde oggi: Bruce Springsteen & The E Street Band: Hammersmith Odeon London ’75 – Pubblicato il 28 febbraio 2006”

In evidenza

Happy birthday to Jake Clemons!

Jake Clemons (27 febbraio 1980)

Nipote di Clarence “Big Man” Clemons, storico sassofonista della E Street Band scomparso nel 2011, ha preso il posto dello zio nel gruppo di supporto di Bruce Springsteen a partire dal 2012 per il Wrecking Ball World Tour, prima come membro della sezione di fiati, corista e percussionista, e poi, dalla tournée del 2016, come unico sassofonista. Leggi tutto “Happy birthday to Jake Clemons!”

In evidenza

Accadde oggi: 26 febbraio 1997: Grammy Award per “The Ghost of Tom Joad” di Bruce Springsteen

Il 26 febbraio 1997 al Madison Square Garden di New York City Springsteen si aggiudico’ il  39° Grammy Award per “The Ghost of Tom Joad”. Ecco il suo discorso di ringraziamento:
”Grazie! Per prima cosa vorrei dire che sono onorato di essere tra tutti coloro che sono stati nominati. Leggi tutto “Accadde oggi: 26 febbraio 1997: Grammy Award per “The Ghost of Tom Joad” di Bruce Springsteen”

In evidenza

Accadde oggi: 26 Febbraio 1985: Bruce Springsteen si aggiudica il primo Grammy Awards della sua carriera

Happened today!

The 27th Annual Grammy Awards were held on February 26, 1985 at Shrine Auditorium, Los Angeles, and were broadcast live on American television. They recognized accomplishments by musicians from the year 1984. Leggi tutto “Accadde oggi: 26 Febbraio 1985: Bruce Springsteen si aggiudica il primo Grammy Awards della sua carriera”

In evidenza

Accadde oggi: 23 Febbraio 2003, a Bruce Springsteen 3 Grammy per “The Rising”

 

La 45ª edizione dei Grammy Awards si è tenuta il 23 febbraio 2003 presso il Madison Square Garden di New York City. Bruce Springsteen, per quanto riguarda il rock, si è portato a casa ben tre premi tra cui il miglior album, la miglior canzione e come miglior interprete.

Leggi tutto “Accadde oggi: 23 Febbraio 2003, a Bruce Springsteen 3 Grammy per “The Rising””

In evidenza

Accadde oggi: 20 Febbraio 1996 – Un alieno atterra sul Festival di Sanremo

Bruce Springsteen, il puro, il working class hero , il cantore dell’ altra America, apre il 46° festival.  E Sanremo s’ inchina a lui.

Dal Teatro Ariston e in diretta televisiva su Raiuno toccò a Bruce dare il via alla Cinque giorni canora con un inno all’ America dei diseredati  cantando “The Ghost Of Tom Joad”.

Leggi tutto “Accadde oggi: 20 Febbraio 1996 – Un alieno atterra sul Festival di Sanremo”

In evidenza

Bruce Springsteen: 6° appuntamento con le compilations “The Live Series”

Released 14 February 2020

Il nuovo album live di Bruce Springsteen è Songs Under Cover. I brani sono già disponibili in download digital sui servizi di streaming come Amazon, Deezer, iTunes e Spotify, e sono inseriti nella sesta serie di 15 canzoni che il Boss ha voluto dedicare alle covers. Leggi tutto “Bruce Springsteen: 6° appuntamento con le compilations “The Live Series””

In evidenza

Tour di Bruce Springsteen & The E Street Band rimandato?

Lo scorso maggio, Bruce Springsteen aveva rivelato a un giornale italiano che avrebbe registrato l’album nell’autunno e che sarebbe tornato in tour nel 2020. Ma ora, passato l’autunno e in pieno inverno – dopo notizie trapelate con il contagocce e spesso contraddittorie, dopo post su Istagram e dichiarazioni un po’ vaghe, dopo rumors provenienti da fonti assai prossime all’entourage springsteeniano – le prospettive di un nuovo tour con il Boss e la sua band nel 2020 sembrano nuovamente allontanarsi.

Leggi tutto “Tour di Bruce Springsteen & The E Street Band rimandato?”

In evidenza

Si apre la campagna di tesseramento 2020 al Pink Cadillac Bruce Springsteen Fan Club

Tesserarsi alla associazione Pink Cadillac Music significa partecipare attivamente alla vita della nostra associazione e del nostro fan club, condividere le emozioni e il divertimento legati a Bruce Springsteen e alle nostre attività musicali, sociali e culturali. Leggi tutto “Si apre la campagna di tesseramento 2020 al Pink Cadillac Bruce Springsteen Fan Club”

In evidenza

Happy Birthday Pamela Springsteen

Pamela Coleen Springsteen (Freehold Township, 8 febbraio 1962) è un’attrice e fotografa statunitense, conosciuta per aver interpretato il ruolo di Angela Baker nei film Sleepaway Camp II: Unhappy Campers e Sleepaway Camp III: Teenage Wasteland. È la sorella di Bruce Springsteen. Attualmente lavora come fotografa nell’industria cinematografica, televisiva e musicale. Per suo fratello ha realizzato le copertine di alcuni album, ad esempio Lucky Town.

In evidenza

Bruce Springsteen: “NASSAU COLISEUM MAY 4, 2009” è il nuovo live ufficiale

acquista su live.brucespringsteen.net

  1. Il Nassau Veterans Memorial Coliseum di Long Island ha ospitato alcuni tra i concerti più straordinari di Springsteen, come quello appena rilasciato del 4 maggio del 2009, corrispondente alla prima tappa del Working On A Dream Tour. Leggi tutto “Bruce Springsteen: “NASSAU COLISEUM MAY 4, 2009” è il nuovo live ufficiale”

In evidenza

Accadde oggi: Il 6 febbraio 2006, Springsteen esegue “Millworker” in onore a James Taylor e alla forza e al sacrificio della classe operaia

MusiCares 2006 Person of the Year Jamese Taylor and Bruce Springsteen. Pic by Ron Wolfson

Il 6 febbraio 2006 Bruce Springsteen, venne invitato a sorpresa alla cerimonia dei MusiCares, uno dei sei premi speciali dei Grammy Awards, consegnati annualmente dal 1991 dalla National Academy of Recording Arts and Sciences per lodare gli artisti per la loro produzione artistica nel settore della musica e per la loro dedizione alla filantropia. In quella occasione, il riconoscimento di “Person of the Year” venne assegnato a James Taylor, non solo musicista di fama internazionale ma anche filantropo impegnato in campagne umanitarie e ambientali. Durante la cerimonia James Taylor fu omaggiato dai suoi colleghi più stretti – tra cui Sheryl Crow, Bruce Springsteen e Carole King – protagonisti di esibizioni toccanti e intense. Leggi tutto “Accadde oggi: Il 6 febbraio 2006, Springsteen esegue “Millworker” in onore a James Taylor e alla forza e al sacrificio della classe operaia”

In evidenza

Dagli Stormy Mondays una reinterpretazione elettrica dell’album “Nebraska” di Bruce Springsteen

Se ci siamo mai chiesti come suonerebbe “Nebraska” nella sua versione elettrica, gli Stormy Mondays hanno provato coraggiosamente a darci una risposta, reinventando queste canzoni full band e dando vita a una versione assolutamente convincente del mitico album del 1982, registrato da Bruce Springsteen a casa con la sua chitarra e armonica, su una semplice cassetta a “quattro tracce”. Leggi tutto “Dagli Stormy Mondays una reinterpretazione elettrica dell’album “Nebraska” di Bruce Springsteen”

In evidenza

Presto ufficiale il “Bruce Springsteen Day”

Per chi come noi è abituato a celebrare il 23 settembre con tanto di auguri comunitari, cori, tributi e candeline su stupefacenti torte con sacra effige e “born to run”… questa ovviamente non sarà una grande novità: il nostro folle natale laico potrebbe presto essere riconosciuto ufficialmente nel New Jersey come il ”Bruce Springsteen Day”.   Leggi tutto “Presto ufficiale il “Bruce Springsteen Day””

In evidenza

23 Gennaio, happy birthday Danny “Phantom” Federici

…..ladies and gentlemen, in this corner, with a record of a 165 unpaid New York City parking tickets….the Furious Flemington Furs´ Salesman, on the B-3 and accordion, Brother Dan Federici….

Daniel Paul Federici era nato a Flemington il 23 gennaio 1950 ma le sue origini erano italiane: i suoi antenati, emigrati negli USA agli inizi del 1900, provenivano dalla provincia di Potenza. Soprannominato “The Phantom” in seguito a divertenti episodi che lo stesso Bruce riporta nella sua autobiografia, Leggi tutto “23 Gennaio, happy birthday Danny “Phantom” Federici”

In evidenza

Accadde oggi> 22 Gennaio 1994, Bruce Springsteen vince il Golden Globe

Miglior canzone originale 
“Streets of Philadelphia” eseguita da Bruce Springsteen per il film  Philadelphia

Leggi tutto “Accadde oggi> 22 Gennaio 1994, Bruce Springsteen vince il Golden Globe”

In evidenza

Happy birthday to Vini Lopez

Vincent “Vini” “Mad Dog” Lopez (nato il 22 gennaio 1949)
È stato il batterista della E Street Band ha collaboratore con Bruce Springsteen nei primi due album, Greetings from Asbury Park, N.J. e The Wild, the Innocent and the E Street Shuffle. Leggi tutto “Happy birthday to Vini Lopez”

In evidenza

Accadde oggi: 21 Gennaio 1987, Bruce Springsteen introduce Roy Orbison nella Rock and Roll Hall of Fame

Orbison venne presentato da Bruce Springsteen che pronunciò questo discorso: Leggi tutto “Accadde oggi: 21 Gennaio 1987, Bruce Springsteen introduce Roy Orbison nella Rock and Roll Hall of Fame”

In evidenza

Accadde oggi: 20 Gennaio 1988, Bruce Springsteen introduce Bob Dylan nella Rock and Roll Hall of Fame

1988: Rock superstars Bruce Springsteen, left, and Bob Dylan, right, appear at their Rock ‘n Roll Hall of Fame induction ceremonies at New York’s Waldorf-Astoria Hotel, Wednesday, Jan. 21, 1988. Dylan was one of five rock legends inducted into the hall during the ceremonies, while Springsteen must wait his turn; artists do not become eligible until 25 years after releasing their first recording. (AP Photo/Ron Frehm)

Dylan venne presentato da Bruce Springsteen che pronunciò questo discorso: Leggi tutto “Accadde oggi: 20 Gennaio 1988, Bruce Springsteen introduce Bob Dylan nella Rock and Roll Hall of Fame”

In evidenza

Live di Springsteen a sorpresa al Paramount per il 20° Light of Day

Pic By Francesco Ronchetti

Bruce Springsteen è salito sul palco del Paramount Theater ieri sera per il grande finale del Winterfest di Light of Day. Erano passati cinque anni da quando il “vero governatore del New Jersey”, come  fu presentato Springsteen, aveva partecipato all’evento annuale, un benefit annuale che raccoglie fondi per combattere la malattia di Parkinson e altre malattie correlate. Questo evento stavolta celebrava non solo la 20° edizione della manifestazione ma anche il compleanno del suo fondatore Bob Benjamin., amico di lunga data del Boss. Doveroso esserci, dunque! Leggi tutto “Live di Springsteen a sorpresa al Paramount per il 20° Light of Day”

In evidenza

Springsteen si è esibito al gala “Take to Tokyo” per l’USET

 

Venerdì 17 gennaio a Wellington, in Florida Bruce Springsteen e Patti Scialfa sono stati i presidenti onorari del gala Take Me To Tokyo della United States Equestrian Team  (USET). La serata, ospitata dagli Jacobs nella loro Deeridge Farm, è stata finalizzata alla raccolta di fondi a sostegno delle squadre equestri statunitensi dirette alle Olimpiadi estive e ai giochi paralimpici di Tokyo del 2020. Leggi tutto “Springsteen si è esibito al gala “Take to Tokyo” per l’USET”

In evidenza

Jon Landau, manager e amico di Bruce Springsteen, riceverà un premio speciale alla Rock and Roll Hall of Fame

Nel 1974, un critico rock dopo aver assistito a uno spettacolo di un giovane artista in un club locale a Cambridge, Massachussets scrisse qualcosa destinata ad entrare nella storia del rock: “Ho visto il futuro del rock and roll e il suo nome è Bruce Springsteen”. Leggi tutto “Jon Landau, manager e amico di Bruce Springsteen, riceverà un premio speciale alla Rock and Roll Hall of Fame”

In evidenza

Bruce Springsteen: a febbraio tornano i vinili di cinque suoi album. E intanto è nominato per i BRIT Awards

Per la gioia dei collezionisti e degli amanti del vinile, il 21 febbraio – dopo oltre un decennio- cinque album prodotti da Bruce Springsteen tra il 1999 e il 2007 verranno pubblicati in vinile dalla Columbia Records/Legacy Recordings. Ogni album è stato trasferito dai master originali, consentendo stampe della massima qualità possibile.

In particolare, si tratta di:

Leggi tutto “Bruce Springsteen: a febbraio tornano i vinili di cinque suoi album. E intanto è nominato per i BRIT Awards”

In evidenza

12 gennaio 1993: Springsteen introduce i Creedence Clearwater Revival nella Rock & Roll Hall of Fame

Accadde oggi!

Bruce Springsteen during 8th Annual Rock and Roll Hall of Fame Induction Ceremony, 1993 at Century Plaza Hotel in Century City, CA, United States. (Photo by Jeff Kravitz/FilmMagic, Inc)

Al Century Plaza Hotel di Los Angeles, il 12 gennaio del 1993 Bruce Springsteen introduce i Creedence Clearwater Revival nella Rock & Roll Hall of Fame. Al lungo discorso, che riportiamo in traduzione, seguirà il duetto con John Fogerty su Who’ll Stop the RainGreen River e Born in the Bayou. Leggi tutto “12 gennaio 1993: Springsteen introduce i Creedence Clearwater Revival nella Rock & Roll Hall of Fame”

In evidenza

Bruce Springsteen e Patti Scialfa nominati presidenti onorari della USET Foundation al gala Take Me To Tokyo

Bruce Springsteen e Patti Scialfa nella foto del gala Rockin ‘Rio 2016 della Fondazione USET, Foto per gentile concessione della USET Foundation

Bruce Springsteen e Patti Scialfa affiancheranno i presidenti onorari Lou e Joan Jacobs nella serata di gala Take Me To Tokyo della United States Equestrian Team  (USET), che si terrà venerdì 17 gennaio a Wellington, FL. Leggi tutto “Bruce Springsteen e Patti Scialfa nominati presidenti onorari della USET Foundation al gala Take Me To Tokyo”

In evidenza

Sempre…Happy Birthday Clarence Clemons!

“Io e Clarence siamo fatti l’uno per l’altro. Respiriamo la stessa musica. Clarence è il suo sax. Certe volte non sai dire dove finisca lui e dove inizi il suo sax”. [B. Springsteen]

Clarence Clemons nasce a Norfolk, in Virginia, l’11 gennaio 1942. Il suo primo amore fu il football ma, influenzato dai leggendari King Curtis e Junior Walker, è nel sax che Clarence trova la sua vera vocazione. D’altronde, all’età di nove anni pare che, anziché il tradizionale trenino, a Natale avesse già ricevuto il suo primo sassofono! Leggi tutto “Sempre…Happy Birthday Clarence Clemons!”

In evidenza

Springsteen a New York per presentare i vincitori al gala del Cinema

Il National Board of Review ha eletto “The Irishman” di Martin Scorsese come il miglior film dell’anno in una cerimonia di premiazione che mercoledì 8 gennaio ha visto presenti celebrità e personaggi al gala annuale il  Cipriani  nel centro di Manhattan, luogo perfetto per le importanti e sofisticate celebrazioni. Leggi tutto “Springsteen a New York per presentare i vincitori al gala del Cinema”

In evidenza

L’11 gennaio al PIT con Luca Giudici e il suo volume “Bruce Springsteen. Abbagliati dalla luce”

Il rapporto che lega Bruce Springsteen al suo pubblico non ha eguali nella storia del rock, e si rileva in tutta la sua potenza negli oceanici concerti dal vivo in compagnia della E Street Band. Officiante di un rito musicale fondato sulla condivisione piena di quanto accade sopra e intorno al palco, Springsteen conquista con la forza del suo linguaggio e della sua inquietudine, della sua umanità ammalata di sogni perduti, padri assenti, promesse tradite. Come ha fatto questo ragazzo del New Jersey a diventare uno dei più grandi fenomeni – anche commerciali – del rock mondiale senza snaturare se stesso e la sua musica? E’ a questa domanda che prova a rispondere – con grande trasporto – il volume Bruce Springsteen. Abbagliati dalla luce, edito da ZONA nel 2019. Leggi tutto “L’11 gennaio al PIT con Luca Giudici e il suo volume “Bruce Springsteen. Abbagliati dalla luce””

In evidenza

Accadde oggi: 8 Gennaio 2009: Springsteen vince il Critics’ Choice Award

L’8 gennaio 2009, alla 14° edizione del  Critics Choice Awards, Bruce Springsteen si aggiudica il premio nella categoria “Best Song” per il suo brano ‘The Wrestler’, Leggi tutto “Accadde oggi: 8 Gennaio 2009: Springsteen vince il Critics’ Choice Award”

In evidenza

Elvis Presley, Bruce Springsteen e l’epifania di un destino

Il 6 gennaio 1957 fu trasmessa in televisione la terza e ultima apparizione di Elvis Presley negli studi della CBS di Los Angeles all’Ed Sullivan Show, il programma più visto d’America. Leggi tutto “Elvis Presley, Bruce Springsteen e l’epifania di un destino”

In evidenza

5 Gennaio 1973 – Greetings from Asbury Park, N.J.

«Nel mio primo album ho fatto venire fuori un numero incredibile di cose tutte in una volta. Un milione di cose in ogni canzone. Le avevo scritte in mezz’ora, quindici minuti.

Leggi tutto “5 Gennaio 1973 – Greetings from Asbury Park, N.J.”

In evidenza

Bruce Springsteen nuovo album e tour 2020

A pochi giorni dal twitt di Steve Van Zandt e del suo ”stay tuned” arriva il rumor che attendevamo da tempo.

Leggi tutto “Bruce Springsteen nuovo album e tour 2020”

In evidenza

December 30—Happy Birthday Miss Patti Smith

Patti Smith, all’anagrafe Patricia Lee Smith (Chicago, 30 dicembre 1946)

Because the Night

Because the Night è una canzone rock scritta da Bruce Springsteen e Patti Smith, e pubblicata come singolo principale dell’album della Smith del 1978 Easter. Patti Smith ha dedicato questa canzone al marito Fred Smith.
La canzone fu un grosso successo, riuscendo a salire fino alla posizione numero 13 della Billboard Hot 100, e favorendo le vendite dell’album Easter. La canzone è considerata una delle più famose della Smith.
Nel 1987 Because the Night è stato posizionato alla posizione numero 116 della classifica “I migliori 150 singoli di tutti i tempi” diNME Leggi tutto “December 30—Happy Birthday Miss Patti Smith”

In evidenza

Happy birthday Jessica Springsteen !!!

Jessica Rae Springsteen, nata il 30 dicembre 1991

Jessica è la seconda figlia, unica femmina, di casa Springsteen. Ha due fratelli: Evan James, nato il 25 luglio 1990, più grande, e uno più giovane Samuel Ryan (nato il 5 gennaio 1994). Leggi tutto “Happy birthday Jessica Springsteen !!!”

In evidenza

80° Compleanno per Phil Spector! Inventore del “Wall of Sound”

Harvey Philip “Phil” Spector (New York, 26 dicembre 1939)

Il cosiddetto “Wall of Sound” di Phil Spector resta una delle influenze più marcate del primo Springsteen, l’idea principale su cui basare BORN TO RUN e una serie di divertissements laterali come la produzione di Ronnie Spector a opera di Steve Van Zandt (con Bruce coinvolto e felice di esserci). Nel corso dei seriosi e “sinfonici” anni ’70, Bruce seppe comporre brani alla Spector (alcuni rimasti ad invecchiare come Linda Let Me Be The One, comparso su Tracks solo nel 1998) e riscoprire quel grande patrimonio di “canzoni da tre minuti” destinate all’usa e getta  di un paio di generazioni. Poi valorizzò i grandi gruppi femminili, sconosciuti cantanti di beat, 45 giri finiti nel dimenticatoio. Tutto passato al filtro di una musica, quella della E Street Band, moderna e potente, capace di passare dal soul fiatistico al più scoppiettante dei R&R. Ermanno Labianca (American Skin) Leggi tutto “80° Compleanno per Phil Spector! Inventore del “Wall of Sound””

In evidenza

Bruce Springsteen per Natale regala i due concerti di “Winterland ’78”

Acquista su live.brucespringsteen.net

I concerti di Winterland del 15 e del 16 dicembre 1978 del Darkness On Edge of Town Tour, sono da sempre al top delle classifiche degli “show più amati dai fans”. Ebbene, grazie a un lavoro eccellente di restauro e dei nastri originali effettuato da Jon Altschiller e masterizzazione da Adam Ayan, e il loro trasferimento  tramite Plangent Process, oggi abbiamo un documento completo dello stand delle due notti al Winterland di San Francisco, comprendente sia la nota e amatissima performance radiofonica della prima serata che il dirompente show  di quella  successiva. Molti conoscono alla perfezione il celebre set 12/15 grazie ai nastri e ai bootleg tratti della trasmissione in diretta sulle frequenze radio di KSAN di San Francisco… ma per il secondo, quello del 12/16, si tratta di una scoperta assoluta. Un vero e proprio regalo di Natale! Leggi tutto “Bruce Springsteen per Natale regala i due concerti di “Winterland ’78””

In evidenza

Le parole di Bruce Springsteen nel film Western Stars

In molti ci hanno richiesto il testo del film Western Stars, in attesa dell’uscita del DVD. Abbiamo pertanto pensato di farvi cosa gradita pubblicando, parola per parola, la traduzione del testo integrale con cui Bruce Springsteen nel film ci spiega il senso di questo straordinario album, con i suoi pensieri e le sue riflessioni, immagini riprese nel deserto di Joshua Tree e frammenti tratti dal suo archivio privato, e tutti i brani in versioni live dirompenti nella suggestiva cornice del fienile di casa sua.                         Buona lettura!
Si ringraziano anche per il lavoro di trascrizione Raffaele Pastore e Alessandro Necchi

Per il testo clicca QUI
Per il testo originale clicca  QUI 
Per i brani di Western Stars con la traduzione a fronte clicca QUI

 

In evidenza

2020 UNDER LUCKY STARS – Gran Party di Inizio Anno

Per iniziare bene il 2020, sotto la buona stella del Boss, ci vediamo al PIT alle ore 21.00 il giorno 2 gennaio 2020 festeggiando insieme al Pink Cadillac e alla musica che amiamo. Leggi tutto “2020 UNDER LUCKY STARS – Gran Party di Inizio Anno”

In evidenza

Accadde oggi: 15 Dicembre 1992 – Bruce Springsteen In Concert/MTV Plugged (VHS)

Springsteen non fa un concerto acustico, ma mescola rivisitazioni acustiche di alcune sue canzoni (come Thunder Road e Growin’ Up) ad arrangiamenti elettrici con una band diversa dalla E-Street Band, il cui unico componente in questa esibizione è il pianista Roy Bittan. Difatti il titolo dell’album è “MTV Plugged” (e sulla copertina la scritta è “UnPlugged”, con la “UN” barrata). Leggi tutto “Accadde oggi: 15 Dicembre 1992 – Bruce Springsteen In Concert/MTV Plugged (VHS)”

In evidenza

Accadde oggi: 14 dicembre 2018 esce l’album “Springsteen On Broadway”

Il 14 dicembre, un giorno prima dell’ultima data della residency di Bruce al Walter Kerr Theatre, uscirà la registrazione audio ufficiale dello spettacolo “Springsteen on Broadway”. Leggi tutto “Accadde oggi: 14 dicembre 2018 esce l’album “Springsteen On Broadway””

In evidenza

Accadde oggi: 13 Dicembre 1989 Springsteen annuncia lo scioglimento della E Street Band

Bruce Springsteen & E Street Band formazione dal 29 Giugno 1984 – Civic Center, Saint Paul, MN al 23 settembre 1989 – The Stone Pony, Asbury Park, NJ

Nell’ottobre del 1989 Springsteen sciolse la E Street Band e lasciò liberi i suoi componenti. L’annuncio ufficiale fu dato il 13 dicembre e sorprese il pubblico, i fan e la critica. Leggi tutto “Accadde oggi: 13 Dicembre 1989 Springsteen annuncia lo scioglimento della E Street Band”

In evidenza

Accadde oggi: Bruce Springsteen, 11 Dicembre 1998 – Bologna – Paladozza

11 Dicembre 1998 – Bologna – Paladozza

01. Born in the USA
02. This hard land

L’11 dicembre 1998, Bruce lascia Parigi – dove la sera prima ha tenuto il concerto per il benefit di Amnesty International – per un veloce passaggio a Bologna: giusto il tempo di una conferenza stampa, alla presenza di un numero ristretto di giornalisti italiani, e della registrazione di uno speciale per la RAI Leggi tutto “Accadde oggi: Bruce Springsteen, 11 Dicembre 1998 – Bologna – Paladozza”

In evidenza

Bruce Springsteen si esibisce in duetto con John Mellencamp al Rainforest Benefit Concert

9 dicembre 2019 – È stata una notte straordinaria e densissima al Beacon Theatre, ricca di artisti che si sono alternati sul palco regalando emozioni e divertimento al pubblico presente. Leggi tutto “Bruce Springsteen si esibisce in duetto con John Mellencamp al Rainforest Benefit Concert”

In evidenza

“I’M THE PRESIDENT, BUT HE’S THE BOSS”

Accadde oggi!5 Dicembre, Kennedy Center Honors, Washington – DC

“Con le sue canzoni oneste e coraggiose che sanno parlare a tutti, Bruce Springsteen ha sempre saputo capire ciò che davvero succede in America”. (Comunicato del Kennedy Center, dicembre 2009) Leggi tutto ““I’M THE PRESIDENT, BUT HE’S THE BOSS””

In evidenza

Accadde oggi: 04/12/2015 – “The Ties That Bind: The River Collection” il box-set di Bruce Springsteen

Il 4 dicembre 2015 viene pubblicato ‘The Ties That Bind: The River Collection’ di BRUCE SPRINGSTEEN. Il cofanetto, che offre una retrospettiva completa sul periodo di ‘The River’, contiene 52 brani con tantissimo materiale inedito (4 CD) e 4 ore di immagini inedite (3 DVD). Leggi tutto “Accadde oggi: 04/12/2015 – “The Ties That Bind: The River Collection” il box-set di Bruce Springsteen”

In evidenza

Springsteen Italian Magazine: BUSCADERO

N.1 Dicembre 1980

Il Buscadero è una rivista musicale con pubblicazione mensile di rock classico fondata nel 1980 da Aldo Pedron, Paolo Carù ed altri, e nata da una scissione della redazione de Il Mucchio Selvaggio. È tra le più vecchie testate italiane musicali tuttora in edicola. Il nome è un omaggio al film L’ultimo buscadero di Sam Peckinpah. Leggi tutto “Springsteen Italian Magazine: BUSCADERO”

In evidenza

Happy birthday David Sancious!

David Sancious
30 novembre 1953 Asbury Park, New Jersey

Bruce Springsteen and David Sancious (Photo by Jeff Kravitz/FilmMagic)

Uno dei primi membri della E Street Band
Ha contribuito ai primi 3 album di Springsteen e anni dopo sull’album Human Touch del 1992. Inserito nella Hall of Fame del Rock and Roll come membro della E Street Band. Leggi tutto “Happy birthday David Sancious!”

In evidenza

Accadde oggi: 28 Novembre 2007 – Bruce Springsteen “MAGIC” tour, Milano – Datch Forum Assago

Bruce Springsteen trionfa al DatchForum di Assago

Grande entusiasmo al DatchForum di Assago, alle porte diMilano, per l’unica data italiana del tour europeo di Bruce Springsteen. Accompagnato dalla E Street Band, il musicista del New Jersey ha trionfato per l’ennesima volta, forte di un legame con il pubblico che non ha eguali nella scena rock e di una scaletta altrettanto straordinaria. Biglietti polverizzati in poche ore di prevendita e Forum stracolmo. Leggi tutto “Accadde oggi: 28 Novembre 2007 – Bruce Springsteen “MAGIC” tour, Milano – Datch Forum Assago”

In evidenza

Pink Cadillac a raccolta il 2 dicembre per Western Stars di Springsteen a Napoli

Lunedì 2 dicembre alle ore 21:45 il Pink Cadillac ti aspetta a The Space Cinema, Viale Giochi del Mediterraneo, per assistere alla proiezione di Western Stars, sicuri  che – come sempre per noi blood brothers & sisters springsteeniani –  la condivisione tutti insieme renda l’evento ancora più bello ed emozionante. Vi aspettiamo!!! Leggi tutto “Pink Cadillac a raccolta il 2 dicembre per Western Stars di Springsteen a Napoli”

In evidenza

Happy Birthday to Miami Steve Van Zandt

Steven Van Zandt, 22 novembre 1950 Winthrop, Massachusetts

Nato con il nome di Steven Lento (cognome della madre Mary, originaria di Sambiase, ora Lamezia Terme in Calabria) cambiò il cognome in Van Zandt ereditandolo dal secondo marito della madre. È conosciuto anche come Little Steven, nomignolo affibbiato per la sua bassa statura, o come Miami Steve, soprannome datogli da alcuni amici per il fatto che pare soffrisse sempre il freddo (Miami è una delle città più calde degli Stati Uniti d’America).

In evidenza

The Ghost Of Tom Joad – 21 Novembre 1995

Accadde Oggi!

The Ghost of Tom Joad, uscito il 21 novembre 1995, è il quindicesimo album (l’undicesimo in studio) di Bruce Springsteen.Chi ha letto il bellissimo romanzo di John Steinbeck da noi tradotto come “Furore”, pietra miliare della letteratura americana, ha perso le tracce del fantasma di Tom Joad negli anni ’30, ai tempi della Grande Depressione. Leggi tutto “The Ghost Of Tom Joad – 21 Novembre 1995”

In evidenza

Accadde oggi: 19 Novembre 1996, Bruce Springsteen – BLOOD BROTHERS (VHS + EP)

Extended Plays (EP) “Blood Brothers” cd allegato al film-documentary Blood Brothers in VHS – 19 novembre 1996 – Etichetta: Columbia

Il disco uscì inizialmente allegato all’home video che conteneva il documentario omonimo diretto da Ernie Fritz e dedicato alla momentanea reunion della E Street Band avvenuta all’inizio del 1995 quando Springsteen richiamò il suo gruppo per registrare un gruppetto di canzoni da inserire come inediti nella sua prima raccolta di successi Greatest HitsLeggi tutto “Accadde oggi: 19 Novembre 1996, Bruce Springsteen – BLOOD BROTHERS (VHS + EP)”

In evidenza

Accadde oggi: 18 novembre 1975: Springsteen stregava l’Europa

Che il 1975 con l’uscita di “Born to run” sia considerato l’anno dell’ascesa di Springsteen all’Olimpo delle rockstar oramai è sancito dai libri di Storia come una sorta di convenzione storiografica, un tempo spartiacque dal quale far partire il famigerato “futuro del rock and Roll”.   Leggi tutto “Accadde oggi: 18 novembre 1975: Springsteen stregava l’Europa”

In evidenza

Accadde oggi: 18 Novembre 2003, Live in Barcelona (Bruce Springsteen DVD)

Il 16 ottobre 2002, dopo due mesi di tour mondiale a supporto dell’album “The Rising”, Springsteen e la E Steet Band tennero un memorabile concerto al Palau Sant Jordi di Barcellona. La registrazione del concerto è stata resa disponibile nel doppio DVD omonimo uscito nel 2003. Il clip (in parte già andato in onda su Mtv) cattura una delle miglior riuscite esibizioni live del Boss e della sua E Street Band durante il “The Rising Tour”, tournée mondiale che ha toccato ben 82 città per oltre 120 concerti (compresa l’indimenticabile tappa in Italia a Milano). Leggi tutto “Accadde oggi: 18 Novembre 2003, Live in Barcelona (Bruce Springsteen DVD)”

In evidenza

Show di Bruce Springsteen allo Stone Pony per una raccolta fondi

Bruce si è esibito per due ore ieri sera allo Stone Pony di Asbury Park con un set di ben 22 canzoni. Lo spettacolo è stato a scopo benefico a favore del Boston College, frequentato da anni da suo figlio Evan. Il pubblico era composto da 400 invitati che hanno pagato $ 25.000 a coppia.
Bruce si è esibito con la band di Bobby Bandiera e Max Weinberg che ha suonato circa la metà delle canzoni.

Leggi tutto “Show di Bruce Springsteen allo Stone Pony per una raccolta fondi”

In evidenza

16 Novembre 2010 “The Promise: The Darkness on the Edge of Town Story box set”

Accadde oggi!

THE PROMISE, The Darkness on the edge of town STORY

Leggi tutto “16 Novembre 2010 “The Promise: The Darkness on the Edge of Town Story box set””

In evidenza

Bruce Springsteen tra i vincitori dei premi ai documentari

Domenica 10 novembre si è svolta a Brooklyn la quarta cerimonia annuale dei Critics’ Choice Documentary Awards per onorare i migliori risultati cinematografici e televisivi del 2019. Nella categoria ”best narration” Bruce Springsteen si è aggiudicato il prezioso riconoscimento ”sia come narratore che come scrittore”, per il testo e la lettura del testo che accompagna il film ”Western Stars” co-diretto con Thom Zimny. Leggi tutto “Bruce Springsteen tra i vincitori dei premi ai documentari”

In evidenza

Bruce Springsteen in un documentario su Johnny Cash firmato Thom Zimny

Su YouTube, è disponibile il nuovo documentario “The Gift”, girato da Thom Zimny (ormai noto e amato dai fans del Boss per aver diretto, tra gli altri, “Springsteen on Broadway” e, insieme a Bruce, “Western stars”), che narra la storia del “Man in black” attraverso immagini, racconti autobiografici e testimonianze di grandi musicisti.

Leggi tutto “Bruce Springsteen in un documentario su Johnny Cash firmato Thom Zimny”

In evidenza

15 Novembre 2005 – Bruce Springsteen, Born to Run: 30th Anniversary Edition

ACCADDE OGGI

Born To Run: 30th Anniversary 3-Disc Set (CD/2DVD) Original recording remastered, Special Edition, Box set

I trent’anni di Born To Run vengono festeggiati con un box contenente la rimasterizzazione in cd dell’album e due dvd, il primo Wings For Wheels: The Making of Born To Run e il secondo riportante il concerto della E-Street Band all’Hammersmith Odeon di Londra il 18 novembre del 1975. Un box di notevole interesse che permette di recuperare una performance per troppo tempo tenuta negli archivi, primo concerto di Springsteen in Europa ed evento storico rappresentativo di un’epoca. Cominciamo dal cd. Born To Run è un capolavoro ma dal punto di vista della qualità tecnica di registrazione non è irresistibile avvalorando la tesi per cui i dischi di Springsteen non sono registrati in maniera impeccabile. Leggi tutto “15 Novembre 2005 – Bruce Springsteen, Born to Run: 30th Anniversary Edition”

In evidenza

Bruce Springsteen Magazine Covers: JAM

La prima copertina di Springsteen su Jam
N. 11 NOV 1995

Jam Viaggio nella musica è stato uno dei più autorevoli mensili italiani di rock e dintorni. Nato nell’ottobre 1994 sulle ceneri del bimestrale Hi, Folks!, guarda alle esperienze delle testate anglo-americane Mojo, Uncut, Musician. È il punto di riferimento per gli appassionati di rock “classico” e degli artisti che ne tengono viva l’eredità. Leggi tutto “Bruce Springsteen Magazine Covers: JAM”

In evidenza

Accadde oggi: 11 novembre 2003 “The Essential Bruce Springsteen”

The Essential Bruce Springsteen è la ventesima uscita ufficiale dell’artista americano, e la sua seconda raccolta dopo il Greatest Hits del 1995.

Sulla scia del memorabile “Rising tour”, la Columbia pubblica questo triplo cd (doppio + un bonus cd) in vista della stagione natalizia. L’intento è quello di fornire un sunto dell’opera e dei maggiori successi del Boss. Più di un’attesa è stata riposta in questa uscita, non tanto per l’operazione in sé, che, si sa, lascia il tempo che trova, ma per quel terzo dischetto annunciato come contenitore di inediti e rarità. Leggi tutto “Accadde oggi: 11 novembre 2003 “The Essential Bruce Springsteen””

In evidenza

Accadde oggi: 10 novembre 1998 “Tracks” (Bruce Springsteen album)

Tracks è un cofanetto di 4 CD che costituisce la sedicesima uscita ufficiale di Bruce Springsteen.

Tracks costituisce la sedicesima uscita ufficiale di Bruce Springsteen. Il cofanetto raccoglie 66 tracce (di cui solo 10 già pubblicate, in gran parte come lati B di singoli) che ripercorrono la carriera di Springsteen dalle prime audizioni per la Columbia Records, risalenti al 1972, al 1998. Leggi tutto “Accadde oggi: 10 novembre 1998 “Tracks” (Bruce Springsteen album)”

In evidenza

Accadde oggi: 10 novembre 1986 “Live/1975-85” (Bruce Springsteen album)

Live/1975-85, uscito nel 1986, è l’ottavo album di Bruce Springsteen & The E Street Band, e il suo primo disco dal vivo. Il disco è un cofanetto di successi live di 5 LP o 3 CD.

Al mondo esistono due tipi di persone: chi ha visto un concerto di Springsteen e tutti gli altri”. Non sono stato io a dirlo ma una giornalista americana. Ma potrebbe essere stato tranquillamente qualcuno di noi. Leggi tutto “Accadde oggi: 10 novembre 1986 “Live/1975-85” (Bruce Springsteen album)”

In evidenza

Springsteen canta contro la guerra alla 13° edizione dello Stand Up For Heroes

Pic by Debra L. Rothenberg/www.DebraRothenberg.com

Bruce Springsteen si è esibito ieri sera all’Hulu Theatre del Madison Square Garden di New York, per la  13° edizione dello  Stand Up For Heroes, i cui proventi sono stati destinati alla Bob Woodruff Foundation, che sostiene i veterani di guerra e le loro famiglie. Tra gli altri partecipanti all’evento – incluso nel Comedy Festival di New York – presenti anche Sheryl Crow, Jon Stewart, John Oliver, Ronny Chieng, Hasan Minhaj e Frédéric Yonnet. Leggi tutto “Springsteen canta contro la guerra alla 13° edizione dello Stand Up For Heroes”