In evidenza

Bruce Springsteen, 25 maggio 1993, Stadio Flaminio- ROMA

Accadde Oggi!

Springsteen continua il 1992-1993 World Tour con l'”Other Band” e il 25 maggio 1993 è allo Stadio Flaminio di Roma. In uno stadio non del tutto pieno, Bruce esegue una set list di 32 brani con il debutto di Midnight Special (un traditional utilizzato dai Creedence) come intro a Rockin’ All Over The World, e con Satan’s Jewel Crown di Edgar L. Eden e  It’s All Right suonate per la prima volta in Italia. Leggi tutto “Bruce Springsteen, 25 maggio 1993, Stadio Flaminio- ROMA”

In evidenza

“For You”: l’imperdibile libro di Lawrence Kirsch con storie dei fan e foto inedite di Bruce Springsteen!

©ForyouBrucebook.com

Ancora copie disponibili per chi desidera acquistare il bellissimo volume di Lawrence Kirsch, For You: Original Stories And Photographs By Bruce Springsteen’s Legendary Fans ed. limitata. E’ una favolosa raccolta di testimonianze che include 200 aneddoti dei fan del Boss e oltre 400 fotografie, molte anche di altri musicisti e personalità che hanno suonato con Bruce (The E Street Band, Southside Johnny, Bono e gli U2, Sting, Jon Bon Jovi, Patti Smith, Robert Gordon, Gary US Bonds, Joe Grushecky, Ronnie Spector, John Fogerty, Neil Young, Michael Stipe, Jackson Brown). Leggi tutto ““For You”: l’imperdibile libro di Lawrence Kirsch con storie dei fan e foto inedite di Bruce Springsteen!”

In evidenza

Happy Birthday Bob Dylan

Bob Dylan nasce il 24 maggio 1941 a Duluth, Minnesota, Stati Uniti

Bob Dylan compie 79 anni e, nonostante l’età, conserva intatti carisma e intensità interpretativa come pochi artisti nella musica contemporanea.

Robert Zimmerman è uno dei cantautori più influenti della storia del rock, che da portavoce degli ideali pacifisti degli anni Sessanta è diventato nel tempo un’icona della cultura americana.

Bob ha raccolto l’ideale testimone di Woody Guthrie e Pete Seeger e l’ha trasmesso ad almeno due generazioni di cantautori- cui come  efficacemente dichiarò John Lennon- «indicò la direzione».

Vogliamo di seguito ricordare- attraverso il discorso pronunciato  da Bruce Springsteen  il 20 gennaio 1988 per l’induzione di Dylan nella Rock and Roll Hall of Fame-  l’impatto dirompente che ebbe su di lui e sui suoi coetanei la musica di Dylan, la forza rivoluzionaria e liberatoria dei suoi versi e la gratitudine che gli devono e gli dovranno sempre intere generazioni di letterati e musicisti: Leggi tutto “Happy Birthday Bob Dylan”

In evidenza

‘O SOLE NOSTRO… 23 Maggio 2013, una giornata indimenticabile!

I VOSTRI COMMENTI, LE VOSTRE EMOZIONI

US singer Bruce Springsteen performs on stage during his concert at Plebiscito’s square in Naples, Italy, 23 May 2013.
ANSA/CESARE ABBATE

GUARDA L’INTERO CONCERTO:   parte 1    parte seconda     parte terza

26 Maggio 2013. Sono passati quasi tre giorni dal concerto…e chi ci segue, sa che generalmente a poche ore da esperienze così intense, segue sempre un tentativo di rielaborazione, razionalizzazione di quanto vissuto…a partire dalla cronaca del concerto fino a quelle emozioni più recondite che il nostro uomo del New Jersey ci costringe sempre a palesare attraverso lacrime calde a frotte, frasi deliranti, espressioni estatiche che ci restano stampate sul volto per giorni e giorni. Beh…stavolta, rinunciamo a compiere questo difficilissimo step della “formalizzazione-di-ciò-che-informalizzabile”, perché abbiamo trovato chi l’ha saputo fare meglio di noi…ovvero VOI. Leggi tutto “‘O SOLE NOSTRO… 23 Maggio 2013, una giornata indimenticabile!”

In evidenza

23 maggio 2013 Bruce Springsteen in concerto a piazza del Plebiscito a Napoli

Accadde oggi!

Il 23 maggio 2013, Bruce era a Napoli per la prima data italiana del Wrecking Ball World Tour, uno dei più bei tour di tutta la sua lunga carriera artistica. Un evento importante ed emozionante che ebbe luogo sedici anni esatti dopo la sua esibizione partenopea del 22 maggio 1997 al teatro Augusteo. Leggi tutto “23 maggio 2013 Bruce Springsteen in concerto a piazza del Plebiscito a Napoli”

In evidenza

ECCO I VINCITORI DEL CONCORSO HUNGRY ART! 

Oggi è il 23 anniversario della fondazione del Pink Cadillac: avevamo in programma una gran festa, com’è nella nostra tradizione, ma la pandemia ci ha tenuto distanti… Ovviamente è solo rimandata e come dice Bruce: “quando questa esperienza sarà finita, faremo la festa più selvaggia che si sia mai vista, e voi amici, siete tutti invitati”.

Intanto il concorso Hungry Art si è concluso e il Pink Cadillac desidera ringraziare coloro che hanno partecipato inviando i loro elaborati – tutti molto belli, creativi e degni di nota – e soprattutto donando il loro contributo ad Oscar’s Angel Italia, l’associazione cui abbiamo destinato l’intero ricavato per sostenere le famiglie con bambini con tumori cerebrali e spinali e gravi problemi neurologici.

Un ringraziamento speciale va inoltre a tutti i membri della giuria:

– Anita Granero, fondatrice e presidente di Oscar’s Angels e Oscar’s Angels Italia
– Patrizia De Rossi, giornalista, conduttrice di programmi radiofonici e autrice di vari volumi tra cui “Bruce Springsteen e le donne. She’s the one”, Imprimatur Editore 2014
– Joe Rapolla, musicista e produttore (premiato con molti Gold Records), presidente del Music & Theater Arts Department and Music Industry Program presso la Monmouth University nel New Jersey
– Gianluca Tramontano, Art director e graphic designer, socio AIAP professionista

La loro professionalità è stata garanzia di oggettività, imparzialità e senso critico nella valutazione degli elaborati e nella elezione dei vincitori e ha dato prestigio alla nostra iniziativa.

La graduatoria finale (un vincitore per ogni singola categoria: 1. Disegno, 2. Grafica, 3. Tempera e Acquerello) è stata stilata sommando il punteggio (in una scala da 1 a 10) che ognuno dei membri della giuria ha assegnato ad ogni opera in gara concorso  sono stati assegnati tenuto conto della somma dei singoli punteggi attribuiti agli elaborati dai membri della giuria.

Il premio consiste in:
. Volume di L. Kirsch, For You Original Stories and Photographs By Bruce Springsteen’s Legendary Fans, ed. limitata
. tessera 2020 al Pink Cadillac Bruce Springsteen Fan Club
. t-shirt + bandana+ zainetto del Pink Cadillac Bruce Springsteen Fan Club

Nei prossimi giorni provvederemo a spedire i premi e a pubblicare qui sul sito una galleria con i 15 elaborati finalisti.

GRAZIE A TUTTI!

And …the winners are: 

Leggi tutto “ECCO I VINCITORI DEL CONCORSO HUNGRY ART! “

In evidenza

XXIII Anniversario Pink Cadillac – Bruce Springsteen Fan Club

Ci sono eventi, piccoli o grandi, che in qualche modo segnano la vita di una persona, fissando un “prima” o un “dopo”. Questo vale anche per quei gruppi che trovano le ragioni del proprio essere “comunità” nella condivisione di una passione per qualcosa che ha il potere di esprimere sensibilità, aspirazioni, speranze che sono sentite comuni. Per noi tutto ciò avvenne con il concerto che Bruce Springsteen tenne a Napoli ventitre anni fa. Un concerto che, per sua stessa dichiarazione, Springsteen ricorderà sempre come uno dei più belli della sua carriera- intenso, carico di una tensione gioiosa, ma anche pieno di significato – che si concluse solo dopo essersi affacciato con chitarra e armonica dalla finestra del teatro nel cuore di Napoli per cantare al pubblico che lo acclamava dalla piazza O’ sole mio e una ormai storica Thunder Road. Era appunto il 22 maggio 1997 e fu un evento importante per due fondamentali ragioni. Primo perché evocò un legame particolare che Bruce ha con Napoli, non foss’altro per le radici della famiglia materna, le cui origini furono da quel momento oggetto di una nostra ricerca che portò il 2 aprile 2012 al conferimento della cittadinanza onoraria di Vico Equense. La seconda ragione ha origine proprio da quel inatteso postconcerto in piazzetta Augusteo: quel ritrovarsi dei fan partenopei a cantare in coro con Bruce aprì la strada all’idea di costituire un gruppo ufficiale di sostenitori napoletani del Boss! È da quel “seme” – che il destino “magicamente” ha voluto sia stato lo stesso Bruce a lanciare inconsapevole dalla “fenestella” tra i Quartieri Spagnoli e Toledo – che è nato ventitre anni fa il nostro gruppo del Pink Cadillac – Bruce Springsteen Fan Club. Leggi tutto “XXIII Anniversario Pink Cadillac – Bruce Springsteen Fan Club”

In evidenza

22 Maggio 1997, Bruce Springsteen al Teatro Augusteo di Napoli

Accadde Oggi!


Il 22 maggio è il giorno in cui si festeggia la nascita del nostro Fan Club. La data ovviamente non è casuale e coincide con quella della storica serata in cui Bruce si esibì nel 1997 all’Augusteo e che culminò in piazzetta nel modo memorabile che tutti gli springsteeniani (napoletani e non) conoscono perfettamente! Tutto quello che accadde fa parte ormai della Storia, scritta sui giornali dell’epoca, recensita più volte, riportata sui libri o da video rubati in sala o all’esterno a testimonianza di quanto avvenne.

Leggi tutto “22 Maggio 1997, Bruce Springsteen al Teatro Augusteo di Napoli”

In evidenza

Parole e riflessioni di Springsteen nella sua quarta playlist “From His Home to Yours”

Questo quarto appuntamento “From His Home To Yours” – che vede Bruce  ancora una volta in veste di Dj per E Street Radio di Sirius XM – non poteva non prevedere un’apertura tutta dedicata a Little Richard scomparso lo scorso 9 maggio, con un lungo e commosso tributo di Bruce e tre fra i suoi brani più popolari. Poi il Boss riprende lo spirito delle sue precedenti playlist della “music for hard times”, Leggi tutto “Parole e riflessioni di Springsteen nella sua quarta playlist “From His Home to Yours””

In evidenza

Springsteen versus Trump nella sua nuova “From His Home To Yours” su Sirius XM

Che Bruce Springsteen non fosse un fan del presidente Donald Trump si sapeva. Ma ieri mercoledì 20 maggio, durante la sua quarta trasmissione “From His Home To Yours” su E Street Radio di Sirius XM, il Boss ci ha dato dentro alla grande!  Ha inasprito le critiche e si è  rivolto al Presidente appellandolo “debole” e “codardo”. Leggi tutto “Springsteen versus Trump nella sua nuova “From His Home To Yours” su Sirius XM”

In evidenza

21 Maggio 1997: Bruce Springsteen in concerto al Teatro Verdi di Firenze

BRUCE SPRINGSTEEN DOLCEZZA DEL FURORE

Leggi tutto “21 Maggio 1997: Bruce Springsteen in concerto al Teatro Verdi di Firenze”

In evidenza

Springsteen con i Dropkick Murphys per un concerto livestream il 29 maggio

I Dropkick Murphys hanno annunciato un evento eccezionale per questo prossimo venerdì 29 maggio. Lo storico Fenway Park  di Boston ospiterà un loro live  elettrico, intitolato Streaming Outta Fenway, che sarà ovviamente senza pubblico – per ordini di distanzamento sociale – ma con un ospite d’eccezione, niente meno che Mr. Bruce Springateen! Leggi tutto “Springsteen con i Dropkick Murphys per un concerto livestream il 29 maggio”

In evidenza

Bruce Springsteen nel cast del film ‘Broken Poet’



Bruce Springsteen, insieme alla moglie Patti Scialfa, appare nel film “Broken Poet” diretto dallo spagnolo Emilio Ruiz Barrachina. Il musicista newyorchese Elliott Murphy, amico da sempre del Boss, è il protagonista del film che racconta la storia immaginaria di un misterioso rocker, Jake Lion. Elliott Murphy ha anche collaborato alla sceneggiatura e alla colonna sonora del film. La pellicola ambientata tra Parigi e New York – e che vede tra gli altri la produzione di Rolling Stone – è in uscita il 15 maggio.

Di seguito il trailer del film.

Leggi tutto “Bruce Springsteen nel cast del film ‘Broken Poet’”

In evidenza

Bruce Springsteen: 7° appuntamento con le compilations “The Live Series”

La nuova compilation live di Bruce Springsteen è Songs Of Summer. I 15 brani sono già disponibili in download digital sui servizi di streaming come Amazon, Deezer, iTunes e Spotify, e compongono la settima live series che stavolta il Boss ha voluto dedicare all’estate.  Leggi tutto “Bruce Springsteen: 7° appuntamento con le compilations “The Live Series””

In evidenza

“For You”: l’imperdibile libro di Lawrence Kirsch con storie dei fan e foto inedite di Bruce Springsteen!

Bruce Springsteen, The Palladium NYC Sept 1978

Come fans avevamo sperato in un 2020 decisamente migliore e invece eccoci qua, bloccati nelle nostre case a rivivere le nostre emozioni da springsteeniani nell’intimità dei nostri ricordi, a riascoltare canzoni di Bruce in solitudine, a riguardare mille volte i filmati dei suoi più bei concerti. E soprattutto a sognare e a chiederci quando quei meravigliosi “assembramenti” di corpi e di spiriti accalcati fino a riempire teatri, palazzetti e stadi smetteranno di indurre paure e fobie per tornare a rappresentare solo condivisione di gioia ed emozioni. Un buon libro, che riassuma quelle immagini e quelle sensazioni così vive, può essere un ottimo modo per farci accompagnare da Bruce in questi maledetti giorni di quarantena.  For You: Original Stories And Photographs By Bruce Springsteen’s Legendary Fans è quello adatto! E’ un volume curato da Lawrence Kirsch, Leggi tutto ““For You”: l’imperdibile libro di Lawrence Kirsch con storie dei fan e foto inedite di Bruce Springsteen!”

In evidenza

Happy Birthday to Jon Landau

Jon Landau (14 Maggio 1947)

Nel 1974, un critico rock dopo aver assistito a uno spettacolo di un giovane artista in un club locale a Cambridge, Massachussets scrisse qualcosa destinata ad entrare nella storia del rock: “Ho visto il futuro del rock and roll e il suo nome è Bruce Springsteen”. Leggi tutto “Happy Birthday to Jon Landau”

In evidenza

13 Maggio 1985: Bruce Springsteen sposa Julianne Phillips

Accadde oggi!

Bruce e Julianne al ricevimento di matrimonio in Oregon, 15 maggio 1985

Bruce Springsteen e Julianne Phillips si sono sposati, il 13 maggio 1985, in chiesa nella città natale di lei, Lago Oswega. Il ricevimento di nozze fu posticipato due giorni dopo, il 15 maggio,  nel tentativo di depistare i media. Leggi tutto “13 Maggio 1985: Bruce Springsteen sposa Julianne Phillips”

In evidenza

12 Maggio 2006: BRUCE SPRINGSTEEN – DATCH FORUM ASSAGO, MILANO

Sì, d’accordo Bruce con la E Street Band è il massimo, l’incarnazione della perfezione artistica, dell’idea di affiatamento, sincronismo etc. etc. … aggettivi, sostantivi, avverbi e quant’altro non bastano a descrivere quello che succede sul palco con la full band! Ma…chi può dire di non essersi divertito nel Seeger Session’s Tour? A partire dal  Forum di Assago a Milano il 12 maggio del 2006, Bruce ci regalò un tour davvero memorabile (legato al disco We Shall Overcome: The Seeger Sessions) con ben 7 date italiane  (Bologna, Torino, Udine, Verona, Perugia, Caserta, Roma) che tra il 1º ottobre e il 10 ottobre ci portarono a percorrere la nostra penisola in lungo e in largo vivendo un’esperienza di immenso divertimento. Leggi tutto “12 Maggio 2006: BRUCE SPRINGSTEEN – DATCH FORUM ASSAGO, MILANO”

In evidenza

Happy Birthday Bono Vox!

Bono, nome d’arte di Paul David Hewson (Dublino, 10 maggio 1960)

“Bono….da dove comincio? Jeans designer, prossimo azionista della Banca Mondiale, venditore del ponte di Brooklyn – oh reggetevi , ha suonato sotto il ponte di Brooklyn, giusto! Prossimo azionista del franchising Bono Burger, dove saranno raccontate più di un milione di storie da un irlandese pazzo. Ora mi rendo conto che è uno sporco lavoro e qualcuno deve pur farlo. Leggi tutto “Happy Birthday Bono Vox!”

In evidenza

Addio al grande Little Richard. Lo ricordiamo con gli omaggi di Springsteen

1995-11-19 Shrine Auditorium, Los Angeles, CA – Frank Sinatra eightieth birthday tribute concert.- pic from Getty Images
18 gennaio 1989 – Waldorf Astoria Hotel, New York City, NY

E’ morto Little Richard, uno degli ultimi padri fondatori del rock n’roll viventi. Noto per il suo stile travolgente al piano e al suo look trasgressivo, Richard Wayne Penniman ha ispirato musicisti in tutto il mondo. Nato il 5 dicembre 1932 a Macon, Georgia, cacciato di casa da adolescente, fu accolto da una famiglia di bianchi che gestiva il club dove si esibì la prima volta. Amava definirsi “The original king of rock n’roll” contendendosi il titolo con Elvis. Leggi tutto “Addio al grande Little Richard. Lo ricordiamo con gli omaggi di Springsteen”

In evidenza

Springsteen è il futuro del Rock & Roll. 9 maggio 1974 l’articolo più famoso nella storia del Rock: la traduzione integrale.

Il 22 maggio 1974, due settimane dopo aver assistito allo show di Springsteen  del 9 maggio all’Harvard Square Theatre, Cambridge, MA, esce sulle pagine della rivista “The Real Paper” l’articolo di Jon Landau “Growing Young with Rock and Roll”, un interessantissimo spaccato del panorama musicale di quegli anni, ma noto principalmente per la famosa citazione “Ho visto il futuro del rock and roll e il suo nome è Bruce Springsteen.” Leggi tutto “Springsteen è il futuro del Rock & Roll. 9 maggio 1974 l’articolo più famoso nella storia del Rock: la traduzione integrale.”

In evidenza

Happy birthday to Joe Grushecky

Joe Grushecky (Pittsburgh 7 maggio 1948)

La sua musica può essere inserita nel filone del cosiddetto heartland rock. Tra la fine degli anni settanta e i primi anni ottanta si esibiva con gli Iron City Houserockers e successivamente con The Houserockers, successivamente ha intrapreso la carriera come solista. Leggi tutto “Happy birthday to Joe Grushecky”

In evidenza

Le bellissime parole di Springsteen brano per brano nella sua terza playlist

Tutte le parole, i pensieri e le storie di Bruce brano per brano nella sua terza playlist durante la trasmissione “From His Home To Yours” andata in onda mercoledì 6 maggio sui canali della E Street Radio di SiriusXM:

Leggi tutto “Le bellissime parole di Springsteen brano per brano nella sua terza playlist”

In evidenza

Bruce Springsteen: parole di speranza con la terza playlist

Si è appena concluso il terzo appuntamento radiofonico “From His Home, to Yours”- andato in onda alle ore 10 a.m. ET, ovvero alle nostre ore 16-  in cui ancora una volta Bruce Springsteen si è collegato direttamente da casa sua sui canali della E Street Radio di SiriusXM per proporre una nuova playlist con i suoi brani preferiti e adatti a questi “hard times”. Leggi tutto “Bruce Springsteen: parole di speranza con la terza playlist”

In evidenza

Happy birthday to Bob Seger

JANUARY 01, 1978: Photo of Bob SEGER at Kiel Auditorium, St. Louis, MO, USA (Photo by Ebet Roberts/Redferns)

Bob Seger, pseudonimo di Robert Clark Seger (Detroit, 6 maggio 1945), è un chitarrista, pianista, organista, compositore e cantautore rock statunitense. Leggi tutto “Happy birthday to Bob Seger”

In evidenza

5 maggio 1997: il Polar Music Prize è assegnato a Bruce Springsteen

Accadde oggi!

King Carl XIV Gustaf and Bruce Springsteen

Il 5 maggio 1997 il Polar Music Prize venne assegnato a Bruce Springsteen per la sua “brillante carriera come cantante e stage performer” e rappresenta una delle onoreficenze più importanti in ambito musicale mai ricevute dall’artista.

Leggi tutto “5 maggio 1997: il Polar Music Prize è assegnato a Bruce Springsteen”

In evidenza

4 Maggio 2008: BRUCE SPRINGSTEEN – MEMBRO DELLA HALL OF FAME DEL NEW JERSEY

Il “Boss” insignito dell’onorificenza massima per gli abitanti del suo stato natale.

L’annuncio è stato fatto dalla stessa New Jersey Hall Of Fame, in una conferenza stampa il 25 ottobre 2007 dal Governatore Jon Corzine, con la motivazione di aver dato un inestimabile contributo alla società e al mondo intero.  Leggi tutto “4 Maggio 2008: BRUCE SPRINGSTEEN – MEMBRO DELLA HALL OF FAME DEL NEW JERSEY”

In evidenza

Happy birthday to E Street violinist, Soozie Tyrell!

Soozie Tyrell (Pisa, 4 maggio 1957)

Soozie Tyrell (Pisa, 4 maggio 1957) è una musicista statunitense, conosciuta principalmente come violinista nella E Street Band, collaboratrice di Bruce Springsteen. Figlia di un militare statunitense, Soozie Tyrell ha vissuto in Italia, a Taiwan per poi tornare negli Stati Uniti d’America dove ha incominciato a suonare come artista di strada nelle vie di New York. Insieme  a Patti Scialfa e Lisa Lowell hanno formato  il gruppo musicale delle Trickster. Leggi tutto “Happy birthday to E Street violinist, Soozie Tyrell!”

In evidenza

Happy Birthday ADELE ZERILLI, la mamma di Bruce Springsteen compie 95 anni!!!

Adele Ann Zerilli nata a Brooklin il 4 maggio del 1925 festeggia oggi il suo 95° compleanno!! Bruce, legatissimo alla madre, ha ricordato più volte e in occasioni diverse, quanto sia stato importante il suo rapporto con lei! Figlia di emigrati (Antonio Zerilli, il padre, veniva da Vico Equense) e donna di grande caparbietà, tirava avanti lei la baracca quando il marito Douglas perse il lavoro. Leggi tutto “Happy Birthday ADELE ZERILLI, la mamma di Bruce Springsteen compie 95 anni!!!”

In evidenza

ACCADDE OGGI! 3 maggio 1972: Springsteen registra le prime demo per la CBS

Lynn Goldsmith – Bruce Springsteen 1972

Il 2 maggio 1972, grazie alla caparbietà del suo manager di allora Mike Appel, Springsteen tenne la prima informale audizione nell’ufficio del talent scout della Columbia John Hammnod, famoso tra l’altro per aver scoperto anni prima Bob Dylan. Leggi tutto “ACCADDE OGGI! 3 maggio 1972: Springsteen registra le prime demo per la CBS”

In evidenza

2 maggio 1972: inizia la carriera di Bruce Springsteen

Nella primavera del 1972 Mike Appel, primo manager di Springsteen, decise di puntare in alto contattando Clive Davis, presidente della principale casa discografica di New York, la Columbia Records.

Leggi tutto “2 maggio 1972: inizia la carriera di Bruce Springsteen”

In evidenza

Ascolta “Hymn to Him” di Dion con Bruce Springsteen e Patti Scialfa

Come anticipato qualche giorno fa, ieri primo maggio è stata pubblicata la nuova versione del singolo “Hymn to Him” di Dion che vede la partecipazione di Patti Scialfa come vocalist e di Bruce Springsteen alla chitarra. L’album “Blues With Friends” di Dion – che conterrà contributi anche di Steven Van Zandt,  Paul Simon, Van Morrison, Jeff Beck, Billy Gibbons, Brian Setzer, Joe Bonamassa, Sonny Landreth, John Hammond, Samantha Fish, Joe Louis Walker, Jimmy Vivino e Rory Block- uscirà il 5 giugno.  Leggi tutto “Ascolta “Hymn to Him” di Dion con Bruce Springsteen e Patti Scialfa”

In evidenza

Il nuovo live dagli archivi di Springsteen: Brendan Byrne, 9 LUGLIO 1981

Tutti i proventi della vendita di questo spettacolo saranno devoluti al New Jersey Pandemic Relief Fund

Il live di questo mese è lo spettacolo che venne suonato alla Brendan Byrne Arena del New Jersey il 9 luglio 1981. Lo show si svolse all’inizio della terza e ultima tappa del tour The River negli Stati Uniti, e in particolare si tratta della sesta e ultima notte di concerti tenuti alla Brendan Byrne Arena aperta da pochissimo a East Rutherford, nel New Jersey [negli anni successivi, sarebbe stata conosciuta come la Continental Airlines Arena e il Centro Izod.]. Leggi tutto “Il nuovo live dagli archivi di Springsteen: Brendan Byrne, 9 LUGLIO 1981”

In evidenza

Il primo maggio con le canzoni di Springsteen

«Bruce Springsteen non ha mai lavorato né all’autolavaggi, né in fabbrica, ma ha visto gli occhi di amici e familiari che ci lavoravano. Forse è proprio questa combinazione di familiarità e distanza che gli permette di raccontare le vite degli altri con un realismo che è indicibile per chi ci è intrappolato dentro» (Alessandro Portelli). E che ci sia riuscito è talmente vero che oggi, probabilmente per la prima volta nella storia del rock, una star planetaria viene considerata a ragione un working class hero. Leggi tutto “Il primo maggio con le canzoni di Springsteen”

In evidenza

Nuovo libro “The Boss. Leadership a tempo di musica”

The Boss. Leadership a tempo di musica
by Fabio Degli Esposti – pubblicato da goWare – 2020

Cosa può insegnare un musicista del calibro di Bruce Springsteen? Qual è la forza della sua arte? Il Boss, il campione del rock, partito da Freehold, una cittadina della provincia americana. Leggi tutto “Nuovo libro “The Boss. Leadership a tempo di musica””

In evidenza

Accadde oggi: 30 Aprile 2006 parte lo straordinario “Seeger Sessions” tour

L’album We Shall Overcome: The Seeger Sessions di Bruce Springsteen che segnò il suo ritorno alla musica popolare americana fu pubblicato il 25 aprile 2006, appena sei giorni prima che iniziasse il tour promozionale. Leggi tutto “Accadde oggi: 30 Aprile 2006 parte lo straordinario “Seeger Sessions” tour”

In evidenza

29 Aprile 1976: Bruce Springsteen e un giorno di ordinaria follia

Accadde oggi!

La famosissima immagine di Bruce Springsteen sulla copertina dell’album “Born To Run” del 1975 presenta un piccolo ma significativo omaggio a Elvis Presley. Sulla sua tracolla della chitarra, compare infatti la pin del  “Kings Court” Elvis Presley Fan Club di New York.

 Un giorno di ordinaria follia

Springsteen è un grande fan di Elvis e spesso racconta la storia di come saltò la recinzione a Graceland con la speranza di incontrare Elvis. Era il 29 aprile del 1976, durante una tappa del tour “BTR” a Memphis, Springsteen e Steve Van Zandt avevano deciso, dopo il concerto, di visitare Graceland alle tre del mattino. Avendo notato le luci accese all’interno della casa, Bruce pensò bene di scavalcare il muro e di correre verso la porta. Leggi tutto “29 Aprile 1976: Bruce Springsteen e un giorno di ordinaria follia”

In evidenza

“Bruce Springsteen: All the Songs, The Story Behind Every Track”, un nuovo volume sulle canzoni del Boss

La carriera del Boss sarà oggetto del prossimo straordinario volume intitolato “Bruce Springsteen: All the Songs, The Story Behind Every Track”, che verrà pubblicato il 6 ottobre. Leggi tutto ““Bruce Springsteen: All the Songs, The Story Behind Every Track”, un nuovo volume sulle canzoni del Boss”

In evidenza

Bruce Springsteen, Patti Scialfa e Steve Van Zandt nel prossimo album di Dion

 

Nel prossimo album “Blues With Friends” di Dion ci saranno contributi di Bruce Springsteen, Patti Scialfa, Steven Van Zandt e altri. In particolare, la nuova versione della canzone gospel-rock anni ’80 “Hymn to Him” vedrà la  partecipazione di Leggi tutto “Bruce Springsteen, Patti Scialfa e Steve Van Zandt nel prossimo album di Dion”

In evidenza

26 Aprile 1998, muore il papà di Bruce Springsteen

Accadde oggi!

Se Bruce ha sempre cercato la voce del padre per un assenso, è perché “quella voce aveva qualcosa di sacro”.

Il 26 Aprile 1998 muore Douglas Springsteen, papà di Bruce.  Da fans, lo avevamo conosciuto attraverso molte canzoni di Springsteen ispirate a lui (su tutte, “Independence Day”, “My Father’s House” e “Walk Like a Man”) e al loro rapporto sofferto, trapelato prima da alcuni monologhi giovanili, poi rivelato, negli ultimi tempi, in tutta la sua complessità  attraverso le pagine della sua autobiografia Born to Run e lo spettacolo teatrale “Springsteen on Broadway” dello scorso anno. Leggi tutto “26 Aprile 1998, muore il papà di Bruce Springsteen”

In evidenza

Take part in the Pink Cadillac competition: draw Bruce Springsteen and donate to Oscar’s Angels Italia

by Gianluca Tramontano

In these quarantine days, the Pink Cadillac has decided to launch a competition that will keep us busy creatively and, at the same time, for a good cause. In fact, if this period of necessary isolation is hard for all of us, we must not forget those who experience this condition in an even more difficult and dramatic way: children and adolescents hospitalized with serious pathologies – oppressed by feelings of loneliness and bewilderment in their already dramatic daily lives – find themselves supporting a condition further aggravated by the restrictions of social distancing which also deprives them of their families and the warmth of a hug. Leggi tutto “Take part in the Pink Cadillac competition: draw Bruce Springsteen and donate to Oscar’s Angels Italia”

In evidenza

26 Aprile 2005: Bruce Springsteen – Devils & Dust

Accadde oggi!

Devils & Dust è il ventunesimo album di Bruce Springsteen, il tredicesimo in studio.

Chiunque si sia dilettato in qualche modo nel songwriting potrà probabilmente confermare che l’ultima canzone ad essere stata scritta appare sempre come la più bella del proprio repertorio. Questo è un fastidioso difetto nell’oggettività di un artista ed è per questo che molti musicisti corrono immediatamente in studio ad immortalare la nuova creazione prima di scrivere di nuovo e prima che una nuova canzone, l’ultima arrivata, oscuri la bellezza della precedente e neutralizzi l’eccitazione e la freschezza che solo una melodia appena nata dalla propria chitarra può dare. Leggi tutto “26 Aprile 2005: Bruce Springsteen – Devils & Dust”

In evidenza

Per questi momenti difficili, Springsteen propone la sua seconda playlist

Per la seconda volta in questo periodo di quarantena,  ieri 24 aprile Bruce Springsteen ha condotto “From His Home to Yours”, la trasmissione speciale su E Street Radio (SiriusXM ch 20). Come l’8 aprile scorso,  Bruce ha proposto una playlist con i brani da lui scelti, alternandoli con pensieri e considerazioni sui tempi difficili che stiamo vivendo. Leggi tutto “Per questi momenti difficili, Springsteen propone la sua seconda playlist”

In evidenza

Springsteen Italian Magazine: CIAO 2001

Ciao 2001 – n.16 – 25 Aprile 1976

La prima copertina italiana di Bruce Springsteen

Storia della rivista

Nacque nel 1968 dalla fusione di due tra le più importanti riviste musicali del periodo beat: Ciao amici e Big. Per un anno il nome della nuova rivista fu Ciao Big, cambiato poi nel 1969 in quello più noto.
La periodicità era settimanale; la rivista nei primi tre anni si occupò in generale di musica leggera, con servizi e copertine su nomi come Gianni Morandi, Mina e Massimo Ranieri, spostandosi poi nel decennio successivo verso il pop, in particolare il rock progressivo straniero e italiano, gli autori come Paul McCartney e Cat Stevens, i cantautori italiani (per esempio Venditti, De Gregori e Guccini), o anche progetti musicali rappresentativi del folk italiano, come la Nuova Compagnia di Canto Popolare. Leggi tutto “Springsteen Italian Magazine: CIAO 2001”

In evidenza

25 Aprile 2006: We Shall Overcome – The Seeger Sessions

Accadde Oggi!

We Shall Overcome: The Seeger Sessions è il quattordicesimo album prodotto da Bruce Springsteen in studio

Bruce Springsteen richiama con sé la formazione con cui aveva inciso nel 1997 la cover di We Shall Overcome (apparsa nella compilation Where Have All The Flowers Gone), per un intero disco-tributo a uno dei padri del folk, Pete Seeger, icona del versante più intransigente della sinistra americana ed erede di Woody Guthrie.

In We Shall Overcome: The Seeger Sessions il musicista rilegge canzoni legate a Seeger, traditional scoperti, riproposti e messi in repertorio dal folksinger: tredici brani (più due bonus tracks nella versione con DVD e in quella in Dual Disc) registrati con una band allargata in tre giorni di session. Leggi tutto “25 Aprile 2006: We Shall Overcome – The Seeger Sessions”

In evidenza

Springsteen canta la speranza per il suo New Jersey. Ecco i video del Jersey 4 Jersey

Tutti sincronizzati stanotte con il Jersey 4 Jersey, la trasmissione benefit che vede la partecipazione di molti artisti e personalità del New Jersey per promuovere una raccolta fondi in sostegno del New Jersey Pandemic Relief Fund e combattere l’impatto sanitario, sociale ed economico del Covid-19 sulle comunità più vulnerabili del New Jersey. Alle 7 p.m. precise (l’una orario nostrano) la trasmissione si apre proprio sulle note arpeggiate di una chitarra che ci appare immediatamente familiare, cui di lì a un attimo si sovrappone la voce che stiamo aspettando, quella del nostro Boss: ed è subito emozione.

Leggi tutto “Springsteen canta la speranza per il suo New Jersey. Ecco i video del Jersey 4 Jersey”

In evidenza

Come assistere stasera al concerto di Springsteen per il “Jersey 4 Jersey”

Come annunciato, stasera Bruce Springsteen parteciperà al concerto online speciale “Jersey 4 Jersey”, finalizzato a una raccolta fondi in sostegno del New Jersey Pandemic Relief Fund per combattere l’impatto sanitario, sociale ed economico del Covid-19 sulle comunità più vulnerabili del New Jersey. Leggi tutto “Come assistere stasera al concerto di Springsteen per il “Jersey 4 Jersey””

In evidenza

20 Aprile 1999: Bruce Springsteen & The E Street Band – Milano – Forum Assago

da “Il Corriere della Sera (21 aprile 1999)”

FORUM DI ASSAGO ESAURITO PER IL SECONDO CONCERTO DI BRUCE SPRINGSTEEN.

“Ciao Milano”, e il Boss saluta i fans in delirio

Il Boss pizzica una corda a caso, saluta con un “Ciao Milano” e un boato copre il suono della sua chitarra: e’ Bruce Springsteen, the Boss, che e’ travolgente fin dal primo istante. Ancora prima che canti. Ieri sera – secondo e ultimo appuntamento milanese dell’ operaio del rock – e’ stato di nuovo un tripudio di cori, di applausi e di balli. Dodicimila fans scatenati hanno affollato il Filaforum di Assago gia’ un paio d’ore prima che il concerto cominciasse. Leggi tutto “20 Aprile 1999: Bruce Springsteen & The E Street Band – Milano – Forum Assago”

In evidenza

19 Aprile 2014: Bruce Springsteen EP “American Beauty”

ACCADDE OGGI!

“American beauty” è l’EP, contenente quattro brani inediti, che Bruce Springsteen ha deciso di rilasciare in occasione del Record Store Day del 2014 in un vinile a 10″.  Leggi tutto “19 Aprile 2014: Bruce Springsteen EP “American Beauty””

In evidenza

19 Aprile 1999: Bruce Springsteen & The E Street Band – Milano – Forum Assago

Accadde Oggi!

Springsteen, attrazione fatale

Assedio al Forum, oggi si replica. Fa flop la raccolta pro Kosovo

Con il suo rock sudato e ruspante, Bruce Springsteen infiamma Milano. E’ una rockstar davvero sui generis, il cantautore “nato per correre”. Non si da’ arie, non fa richieste capricciose e, invece di sfruttare il suo fascino per divertirsi nottetempo con qualche bella fan, gira in tour con la moglie (Patti Scialfa, che sale anche sul palco) e con i tre figli, trascinandosi dietro pure una maestra privata, che ha ingaggiato per far studiare i piccoli on the road. Come se non bastasse, non vuole dedicare neanche un minuto del suo tempo allo shopping (pero’ domenica ha incontrato Donatella Versace), che e’ lo sport preferito di stelle e stelline dello spettacolo, ma chiede all’ organizzatore dei suoi concerti italiani (Claudio Trotta della Barley Arts) di portare lui e la sua famiglia a conoscere le bellezze artistiche di Milano. Leggi tutto “19 Aprile 1999: Bruce Springsteen & The E Street Band – Milano – Forum Assago”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: BORN OF 4TH OF JULY

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese.

Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: BORN OF 4TH OF JULY”

In evidenza

Reunion Tour – Bruce Springsteen & The E Street Band: 17 Aprile 1999 – Bologna – Palamalaguti

accadde oggi!

Springsteen: “Grazie Italia per gli aiuti ai profughi!”

Trionfo a Casalecchio del Boss che fa una donazione al Kosovo. Concerto in ritardo di 90 minuti. Little Steven: “La nostra forza è il divertimento”. L’attesa di dodicimila fan sotto l’acqua per ore. E gadget a peso d’oro

Leggi tutto “Reunion Tour – Bruce Springsteen & The E Street Band: 17 Aprile 1999 – Bologna – Palamalaguti”

In evidenza

17 Aprile 2008 – In memoria di DANNY FEDERICI

Accadde oggi!

da Il Corriere della Sera del 18 aprile 2008

MUORE IL GRANDE DANNY FEDERICI

DA TRE ANNI LOTTAVA CONTRO UN MELANOMA. UN MESE FA L’ULTIMA VOLTA SUL PALCO

Leggi tutto “17 Aprile 2008 – In memoria di DANNY FEDERICI”

In evidenza

La libertà è contagiosa: il nostro omaggio a Sepùlveda attraverso Springsteen e Victor Jara

Si è spento a  70 anni il grande scrittore Luis Sepùlveda, anche lui vittima  del coronavirus, un nemico contro cui ha lottato per oltre un mese e mezzo e che non ha risparmiato neanche un vero combattente come lui. Regista teatrale, poeta, giornalista, attivista, nel 1973 con il colpo di stato di Augusto Pinochet era stato arrestato e torturato.  Dopo sette mesi di prigionia era stato liberato ma costretto a un esilio di 8 anni. Lo ricordiamo a modo nostro, con un brano scritto da Victor Jara, suo grande amico e compagno di tante lotte che come Sepùlveda visse sulla sua pelle la barbara ritorsione del regime cileno ma che, nel suo caso, lo condusse alla morte. E lo ricordiamo soprattutto perché vogliamo credere che più del virus, sia la libertà ad essere contagiosa.  Leggi tutto “La libertà è contagiosa: il nostro omaggio a Sepùlveda attraverso Springsteen e Victor Jara”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: ATLANTIC CITY

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese. Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: ATLANTIC CITY”

In evidenza

Partecipa al concorso Pink Cadillac: disegna Bruce Springsteen e dona ad Oscar’s Angels Italia

by Gianluca Tramontano

In questi giorni di quarantena, il Pink Cadillac ha pensato di indire un concorso che ci tenga occupati in modo creativo e, contemporaneamente, per una giusta causa. Leggi tutto “Partecipa al concorso Pink Cadillac: disegna Bruce Springsteen e dona ad Oscar’s Angels Italia”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: WISE BLOOD / LA SAGGEZZA NEL SANGUE

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese.

Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: WISE BLOOD / LA SAGGEZZA NEL SANGUE”

In evidenza

Springsteen il 22 aprile al ”Jersey 4 Jersey” per una raccolta fondi

Alcune delle più importanti personalità del New Jersey parteciperanno alla trasmissione intitolata ”Jersey 4 Jersey” finalizzata a una raccolta di fondi per combattere l’impatto medico, sociale ed economico del coronavirus sulle comunità locali. Tra questi figureranno Leggi tutto “Springsteen il 22 aprile al ”Jersey 4 Jersey” per una raccolta fondi”

In evidenza

Un cruciverba del Pink Cadillac per giocare insieme ai fan di Bruce Springsteen!

 

Ecco un CruciverBoss ideato dal Pink Cadillac per passare insieme un po’ di tempo libero e testare la nostra conoscenza su Bruce Springsteen. E’ molto semplice e i più preparati lo completeranno in un attimo… ma è giusto per giocare un po’ e trascorrere qualche minuto divertendoci con Bruce! Leggi tutto “Un cruciverba del Pink Cadillac per giocare insieme ai fan di Bruce Springsteen!”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: TAXI DRIVER

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese. Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: TAXI DRIVER”

In evidenza

Bruce Springsteen, 13 Aprile 1996 – Genova – Teatro Carlo Felice

Leggi tutto “Bruce Springsteen, 13 Aprile 1996 – Genova – Teatro Carlo Felice”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: BADLANDS

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese.

Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: BADLANDS”

In evidenza

Happy Birthday Mighty Max Weinberg!!

Max Weinberg (born April 13, 1951 in Newark, New Jersey)

È giunto alla notorietà come membro della E Street Band di Bruce Springsteen, alla quale si è unito nel 1974 dopo aver risposto ad un annuncio su un giornale. Dal 1993 è leader dei The Max Weinberg 7, band del celebre show televisivo statunitense Late Night with Conan O’Brien con i quali ha realizzato un omonimo disco nel 2000. Leggi tutto “Happy Birthday Mighty Max Weinberg!!”

In evidenza

12 aprile 1993, Bruce Springsteen “In Concert MTV Plugged”

Accadde oggi!

“This is not an unplugged show! Let’s rock it!”

In Concert MTV Plugged, uscito nel 1993, è il tredicesimo album di Bruce Springsteen, e il terzo dal vivo. Pubblicato il 12 aprile 1993

Di aries – debaser.it

Come molti altri grossi personaggi del rock (Nirvana, Neil Young, Eric Clapton…), anche Bruce Springsteen, nel 1992, fu invitato da MTV a esibirsi in un concerto acustico, per la famosa serie“Unplugged”. Il Boss accettò, ma per motivi tecnici preferì suonare i suoi pezzi in versione elettrica. Sicuramente un peccato, perché sarebbe stato bello e interessante sentire il rock elettrico di Bruce suonato solo con strumenti acustici. Leggi tutto “12 aprile 1993, Bruce Springsteen “In Concert MTV Plugged””

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: MEAN STREETS

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese. Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: MEAN STREETS”

In evidenza

Bruce Springsteen, 11 Aprile 1996 Teatro Smeraldo – Milano

Accadde oggi!

 Milano in delirio per Springsteen

Simpatico colloquio coi fan. Applausi a scena aperta. Alla fine tutti addosso al palco. Il regista premio Oscar: ” Bruce e’ una vecchia passione, ma non ero mai andato a un suo concerto. Mi ha entusiasmato”

Ieri sera al Teatro Smeraldo la rockstar ha ripetuto il trionfo romano. Anche Salvatores in platea.

C’era da giurarci: il Boss si e’ preso anche il cuore di Milano. La seconda tappa del minitour italiano (domani sara’ a Genova e poi volera’ alla Royal Albert Hall di Londra) si e’ aperta e chiusa ieri sera al Teatro Smeraldo con interminabili ovazioni. Ad accogliere l’ idolo del New Jersey, jeans e camicia arrotolata sulle maniche, uno striscione tricolore: “Welcome home”, in ricordo delle sue origini napoletane. Pronta la risposta in italiano, che ha mandato in delirio i fan: “Buonasera Milano! Sono gia’ stato qui, nel 1985, allo Stadio di San Siro. Leggi tutto “Bruce Springsteen, 11 Aprile 1996 Teatro Smeraldo – Milano”

In evidenza

Bruce Springsteen, 11 Aprile 1993 Stadio Bentegodi – Verona

Il Boss invecchia ma e’ sempre autentico

Ieri sera concerto di Springsteen allo stadio Bentegodi di Verona.

Nell’umida serata di Pasqua la rockstar strega il Bentegodi per quasi 3 ore. Replica a fine maggio a Roma.

A Verona Springsteen dosa la sua energia senza privare di emozioni vere 25 mila fans. Aveva davanti a se’ venticinquemila persone mezze intirizzite e un po’ immalinconite dall’ aria livida, umida di pioggia. Ma Bruce Springsteen e’ riuscito con il suo rock leggendario a trasformarle, ad una ad una, in caldaie surriscaldate d’ emozioni, ha procurato loro gioia e commozione. Al “Boss” riesce sempre di rinascere sul palco, circondato dai suoi fan, anche se e’ raffreddato e acciaccato come e’ accaduto l’ altra sera, giorno di Pasqua, allo stadio Bentegodi di Verona. Si resta abbagliati dalla sua presenza, dal suo essere autentico, reale, spontaneo. Unico nel panorama plastificato e vanesio del rock, proprio per la sua straordinaria forza comunicativa, per la sua carica umana. Leggi tutto “Bruce Springsteen, 11 Aprile 1993 Stadio Bentegodi – Verona”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: TWO LANE BLACKTOP / STRADA A DOPPIA CORSIA

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese. Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: TWO LANE BLACKTOP / STRADA A DOPPIA CORSIA”

In evidenza

Steve Van Zandt: il futuro dei live? Non so quando ma sarà tutto diverso

 

Jeff Ross/REX/Shutterstock

Ieri 9 aprile, durante un collegamento con “TMZ Live”, Steve Van Zandt  ha dichiarato di non riuscire ad immaginare come apparirà il mondo post-coronavirus. Leggi tutto “Steve Van Zandt: il futuro dei live? Non so quando ma sarà tutto diverso”

In evidenza

Bruce Springsteen, 10 Aprile 1996 – Roma – Auditorium S. Cecilia

ACCADDE OGGI!


(11 aprile 1996) – Corriere della Sera

Il Boss a Roma, subito trionfo

Springsteen nel tempio della classica. Silenzio non rispettato: urla, mezz’ ora di bis. Con voce roca e tenue insieme rende irriconoscibile ” Born in the Usa ” e canta l’ America dei piu’ deboli. Quel mondo di fatica e di emarginazione narrato da Steinbeck in ” Furore “. In platea giovani e pubblico maturo.

Leggi tutto “Bruce Springsteen, 10 Aprile 1996 – Roma – Auditorium S. Cecilia”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: MARY, QUEEN OF SCOTS / MARIA STUARDA REGINA DI SCOZIA

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese. Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: MARY, QUEEN OF SCOTS / MARIA STUARDA REGINA DI SCOZIA”

In evidenza

10 aprile 2014: la E STREET BAND nella Rock And Roll Hall Of Fame. Il discorso di Springsteen!

Serata storica quella della cerimonia per l’ingresso nella Rock And Roll Hall Of Fame che si tenne nella notte fra il 10 e l’11 aprile presso il Barclay’s Centre di Brooklyn, New York.
Molto emozionante il momento del travolgente e commovente discorso  di presentazione tenuto da Bruce Springsteen. Il gruppo, con il Boss a fare gli onori di casa e a cantare, si lanciò poi in una versione da brivido di “The E Street Shuffle”, di  “The River” (dedicata a Clarence) e di “Kitty’s Back”. 

Ecco il discorso di Bruce Springsteen:

Leggi tutto “10 aprile 2014: la E STREET BAND nella Rock And Roll Hall Of Fame. Il discorso di Springsteen!”

In evidenza

Le parole di Bruce Springsteen nella sua “music for hard times”

Bruce in Colts Neck, NJ. Photo by John Nowak

“Ciao E Street Nation! Sono Bruce Springsteen da casa mia alle vostre case, con la musica per questi tempi difficili.”  Leggi tutto “Le parole di Bruce Springsteen nella sua “music for hard times””

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: THE LAST PICTURE SHOW / L’ULTIMO SPETTACOLO

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese.

Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: THE LAST PICTURE SHOW / L’ULTIMO SPETTACOLO”

In evidenza

9 Aprile 1999: start “Reunion” tour – Bruce Springsteen & The E-Street Band

09-04- 1999 – PALAU SANT JORDI, BARCELONA, SPAIN

Tanti anni di attesa, un tempo infinito per i fans che, senza nulla togliere ai musicisti dell’other band, avevano sempre sperato in un ritorno di Bruce Springsteen con la leggendaria E Street Band. E finalmente il grande giorno arrivò. Era nell’aria già da quattro anni, da quando Bruce aveva richiamato lo storico gruppo in studio per la registrazione di alcuni nuovi brani da inserire nella sua raccolta di successi pubblicata quell’anno. Leggi tutto “9 Aprile 1999: start “Reunion” tour – Bruce Springsteen & The E-Street Band”

In evidenza

Le parole di Bruce Springsteen nella sua playlist

“Ciao E Street Nation! Sono Bruce Springsteen da casa mia alle vostre case, con la musica per questi tempi difficili.”  Leggi tutto “Le parole di Bruce Springsteen nella sua playlist”

In evidenza

Once Were Brothers: un docufilm consigliato da Springsteen per trascorrere il tempo

Bruce Springsteen nell’intervista contenuta nel film Once Were Brothers: Robbie Robertson end The Band , 2019

“Avete bisogno di qualcosa da guardare mentre siete a casa? Guardate il film Once Were Brothers: Robbie Robertson and the Band”. Così consiglia il Boss attraverso i suoi social, specificando che il film – diretto da Daniel Roher (2019) e disponibile on demand –  contiene anche una sua intervista su questa leggendaria Band.  Leggi tutto “Once Were Brothers: un docufilm consigliato da Springsteen per trascorrere il tempo”

In evidenza

Muore John Prine: le parole di Springsteen

Bruce Springsteen e John Prine -1988-11-12 Tarrytown Music Hall, Tarrytown, NY

Il cantante John Prine, vincitore di due Grammy Awards, è morto a 73 anni per le conseguenze del coronavirus. Prine, che da ragazzo consegnava la posta, emerse dalla scena del contry-folk di Chicago negli anni ’70 per diventare uno dei cantautori più influenti della sua generazione. Era stato ricoverato in ospedale il 26 marzo scorso con sintomi di Covid-19, come ha dichiarato la moglie Fiona Whelan Prine.

Leggi tutto “Muore John Prine: le parole di Springsteen”

In evidenza

Bruce Springsteen in diretta su E Steet Radio!

Mercoledì 8 aprile, alle ore 10 ET  (ore 16 in Italia), Bruce da casa sua si colleghera’ su E Steet Radio SiriusXM ch.20 per condividere musica e riflessioni sui tempi che stiamo vivendo. Stay Tuned!

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: MIDNIGHT COWBOY / UN UOMO DA MARCIAPIEDE

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese. Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: MIDNIGHT COWBOY / UN UOMO DA MARCIAPIEDE”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: ONCE UPON A TIME IN THE WEST / C’ERA UNA VOLTA IL WEST

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese. Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: ONCE UPON A TIME IN THE WEST / C’ERA UNA VOLTA IL WEST”

In evidenza

Bruce Springsteen T-Shirt Mania

Le celebrities lo dicono con la t-shirt, la maglietta è diventata un modo per lanciare un messaggio, esibire le proprie convinzioni ed esprimere i propri gusti. Tutti loro sono stati avvistati più volte in situazioni pubbliche con magliette stampate con il volto, uno slogan o il nome di Bruce Springsteen.  Leggi tutto “Bruce Springsteen T-Shirt Mania”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: POINT BLANK / SENZA UN ATTIMO DI TREGUA

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese. Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: POINT BLANK / SENZA UN ATTIMO DI TREGUA”

In evidenza

“For You”: il bel libro su Springsteen di Lawrence Kirsch per addolcire la quarantena

“For You: Original Stories and Photographs by Bruce Springsteen’s Legendary Fans,” by publisher Lawrence Kirsch. Order Here: www.ForyouBrucebook.com

Come fans avevamo sperato in un 2020 decisamente migliore e invece eccoci qua, bloccati nelle nostre case a rivivere le nostre emozioni da springsteeniani nell’intimità dei nostri ricordi, a riascoltare canzoni di Bruce in solitudine, a riguardare mille volte i filmati dei suoi più bei concerti. E soprattutto a sognare e a chiederci quando quei meravigliosi “assembramenti” di corpi e di spiriti accalcati fino a riempire teatri, palazzetti e stadi smetteranno di indurre paure e fobie per tornare a rappresentare solo condivisione di gioia ed emozioni.

Un buon libro, che riassuma quelle immagini e quelle sensazioni così vive, può essere un ottimo modo per farci accompagnare da Bruce in questi maledetti giorni di quarantena.  For You: Original Stories And Photographs By Bruce Springsteen’s Legendary Fans è quello adatto! E’ un volume curato da Lawrence Kirsch, Leggi tutto ““For You”: il bel libro su Springsteen di Lawrence Kirsch per addolcire la quarantena”

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: TO KILL A MOCKINGBIRD / IL BUIO OLTRE LA SIEPE

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese. Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: TO KILL A MOCKINGBIRD / IL BUIO OLTRE LA SIEPE”

In evidenza

BRUCE SPRINGSTEEN: il live ufficiale del mese è “Gothenburg ’12”

“Wrecking Ball” tour

Il live di Göteborg 28/07/12 riporta indietro il fan nel tempo e nello spazio ad una delle migliori serate del Wrecking Ball Tour, nella fase conclusiva del  favoloso leg europeo. Una serata – per citare il tweet di Stevie Van Zandt a proposito di quello spettacolo – davvero memorabile.

Leggi tutto “BRUCE SPRINGSTEEN: il live ufficiale del mese è “Gothenburg ’12””

In evidenza

Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: WEST SIDE STORY

Bruce Springsteen non si limita a fare musica. Bruce compone colonne sonore per i fotogrammi delle nostre complicate esistenze, per le immagini che scorrono nei nostri ricordi o che prefigurano i nostri sogni. Springsteen è la lezione che una grande musica trascende il suono stesso, tocca le corde più intime e si espande nella mente creando o rievocando visioni… visioni pronte a danzare “across the porch as the radio plays”.

Sezione 1: Il Cinema nelle canzoni di Springsteen

Questa sezione è dedicata ai film che, per esplicita dichiarazione di Springsteen, hanno alimentato il suo immaginario poetico, a partire dalle pellicole dei grandi maestri degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta – il noir, il western, i capolavori di Capra, Ford, Kazan – fino alle opere degli anni Settanta, da “L’Ultimo Spettacolo” di Bogdanovich, a “Badlands” e ai capolavori di Martin Scorsese. Leggi tutto “Bruce Springsteen e il Cinema, un film al giorno: WEST SIDE STORY”