In evidenza

Springsteen Italia Fanzine: FOLLOW THAT DREAM

Due righe su Follow That Dream? Solo due righe? E’ come chiedere a Bob Dylan di spiegarci in trenta secondi come è nata “Like a rolling stone” e cosa significa per lui. Non che io sia Dylan, nè che FTD abbia l’importanza di quella sua canzone, ma l’impatto emotivo per me è grande, almeno quanto quel fragoroso impasto di suoni che si ascolta prima che Bob inizia a cantare “once upon a time you dressed so fine…”. Leggi tutto “Springsteen Italia Fanzine: FOLLOW THAT DREAM”

In evidenza

18 Giugno 2011: Remembering Clarence Clemons

18 giugno 2011 la data della scomparsa di Clarence. Oggi, resta ancora la sofferenza del grande vuoto che ha lasciato ma comprendiamo meglio le parole che Bruce pronunciò quel giorno, sicuri di interpretare anche il desiderio di chi ci ha lasciato.

Accadde oggi!

Big Man se n’è andato ieri, 18 giugno, alle sette di sera a sessantanove anni,  lasciando un vuoto incolmabile non solo nella E Street Band, ma nei cuori di tutti coloro che lo hanno conosciuto. Non è il momento per freddi profili biografici. Non siamo ancora pronti tecnicamente ma, soprattutto, emotivamente. Ci sarà tempo, ahimè, per compilare quelle pagine sulla sua densa vita artistica e professionale che non avremmo mai voluto concludere con la parola “fine”. Leggi tutto “18 Giugno 2011: Remembering Clarence Clemons”

In evidenza

I fans di Springsteen si radunano in Catalogna al NO SURRENDER FESTIVAL il 28 e 29 giugno

Per tutti i fan del Boss, per chi ama la musica rock, e per chi è in procinto di organizzare un weekend estivo e non ha ancora scelto la meta… ecco che ritorna il No Surrender Festival il 28 e  il 29 giugno 2019 a Vilanova de Bellpuig (a 130 km da Barcellona) cui quest’anno il Pink Cadillac – Bruce Springsteen Fan Club avrà il piacere e l’onore di partecipare come partner ufficiale della manifestazione. Leggi tutto “I fans di Springsteen si radunano in Catalogna al NO SURRENDER FESTIVAL il 28 e 29 giugno”

In evidenza

16 Giugno 1988: Bruce Springsteen – STADIO FLAMINIO, ROMA

accadde oggi!

16 Giugno 1988 – Roma – Stadio Flaminio

IL FUOCO PURO DEL ROCK IN SPRINGSTEEN L’ EROE

ROMA C’ è una corrente speciale che unisce Bruce Springsteen e il pubblico che va ad acclamarlo negli stadi, una esaltante stimolazione reciproca, una sintonia totale e profonda che ha pochi possibili confronti nella pratica del rock. Per trovare qualcosa di simile dobbiamo rifarci ai grandi di ogni tempo: U2, Bob Marley, i Rolling Stones (e neanche quelli recenti, ma quelli degli Anni 60), tutti quelli che hanno capito ed esaltato al massimo livello l’ irripetibile importanza dell’ incontro rituale del concerto. Leggi tutto “16 Giugno 1988: Bruce Springsteen – STADIO FLAMINIO, ROMA”

In evidenza

15 Giugno 1988: Bruce Springsteen – STADIO FLAMINIO, ROMA

IL FUOCO PURO DEL ROCK IN SPRINGSTEEN L’ EROE

ROMA C’ è una corrente speciale che unisce Bruce Springsteen e il pubblico che va ad acclamarlo negli stadi, una esaltante stimolazione reciproca, una sintonia totale e profonda che ha pochi possibili confronti nella pratica del rock. Per trovare qualcosa di simile dobbiamo rifarci ai grandi di ogni tempo: U2, Bob Marley, i Rolling Stones (e neanche quelli recenti, ma quelli degli Anni 60), tutti quelli che hanno capito ed esaltato al massimo livello l’ irripetibile importanza dell’ incontro rituale del concerto. Leggi tutto “15 Giugno 1988: Bruce Springsteen – STADIO FLAMINIO, ROMA”

In evidenza

Oggi in uscita “Western Stars” il nuovo album di Bruce Springsteen

Scarica i testi e le traduzioni 

Leggi tutto “Oggi in uscita “Western Stars” il nuovo album di Bruce Springsteen”

In evidenza

Roma, 14 Giugno 1988: Bruce Springsteen foto gossip

Accadde oggi!

Hotel Hilton – Roma, 14 giugno 1988

I paparazzi scattano foto di Bruce Springsteen e Patti Scialfa affacciati da un balcone e a bordo piscina dell’Hotel Hilton. Gli scatti fanno il giro del mondo e decretano la fine ufficiale del matrimonio con Julianne Phillips (l’8 giugno 1991 Bruce e Patti si sposano a Beverly Hills) Leggi tutto “Roma, 14 Giugno 1988: Bruce Springsteen foto gossip”

In evidenza

13 Giugno 1988: Bruce Springsteen in Piazza di Spagna!

Accadde oggi!

La notte del 13 giugno 1988, prima degli show previsti nella capitale, Springsteen, ospite dell’albergo Hilton, si concesse una passeggiata notturna assieme alla nuova compagna Patti Scialfa. Arrivato alla scalinata di Piazza di Spagna, Bruce si fece prestare una chitarra da due musicisti di strada Leggi tutto “13 Giugno 1988: Bruce Springsteen in Piazza di Spagna!”

In evidenza

12 Giugno 1988: annullato il concerto di Springsteen a Torino

Accadde oggi!

Non ci sarà un bis torinese, tutto si esaurirà entro le 23 di oggi. La seconda serata, quella di domani, che in un primo tempo era prevista in cartellone, è stata cancellata. Franco Mamone, organizzatore del concerto, dice che la colpa è dello sciopero dei giornali che non ha consentito un’ adeguata pubblicizzazione dell’ avvenimento fuori dalle grandi città. E’ probabile che sia così, ma è anche vero che erano stati già venduti per il concerto di domani oltre 15 mila biglietti. E non si è tenuto sufficientemente conto di una caratteristica tutta torinese: quella di comprare i biglietti all’ ultimo momento. Leggi tutto “12 Giugno 1988: annullato il concerto di Springsteen a Torino”

In evidenza

11 Giugno 2012: Bruce Springsteen – Trieste, Stadio “N. Rocco”

Accadde oggi!

MILANO-FIRENZE-TRIESTE: L’EMOZIONE E LA FESTA

Paola J

Provo sempre una incredibile difficoltà nel riepilogare un tour di Bruce. Ogni tanto inizio, cancello, riparto, lascio perdere, poi (è più forte di me) ricomincio, butto giù parole, senza un canovaccio, senza sapere cosa dirò, come lo dirò e dove arriverò, rischiando una irrefrenabile deriva emotiva, inerpicandomi su un sentiero  scontato ma impervio alla ricerca di nuovi aggettivi e di mille sinonimi per la parola “GRANDIOSO”. Leggi tutto “11 Giugno 2012: Bruce Springsteen – Trieste, Stadio “N. Rocco””

In evidenza

11 Giugno 1999: Bruce Springsteen, Genova – Stadio Luigi Ferraris

Accadde oggi!

The “Reunion” tour

Senza la fanfara che aveva comprensibilmente salutato l’avvento di Bruce Springsteen e della rediviva E Street Band lo scorso aprile (v. News), stasera ha avuto luogo allo stadio Ferraris di Genova il terzo show tenuto quest’anno dal Boss in Italia. Forse già pago delle due date milanesi, il pubblico italiano non ha risposto con un tutto esaurito (la Barley Arts ha dichiarato che i paganti erano 29.000, contro una capienza di 35.000 posti disponibili), ma si è dimostrato ancora una volta fortemente interattivo. Leggi tutto “11 Giugno 1999: Bruce Springsteen, Genova – Stadio Luigi Ferraris”

In evidenza

11 Giugno 1988: Bruce Springsteen, Torino – Stadio Comunale

Accadde oggi!

“Tunnel Of Love” Tour

IL RUGGITO DELLA FOLLA PER
L’ EROE ROMANTICO DEL ROCK

TORINO Basta poco per spazzare via il ricordo superfluo dei bambolotti di plastica alla Michael Jackson che da qualche tempo imperversano negli stadi italiani. Qui tutto ha odore di vita: i colori dello stadio, il ruggito della folla che accoglie l’ eroe del rock and roll, e naturalmente lo stesso Springsteen. Il suo è un rabbioso richiamo alla nostra coscienza, alla nostra memoria. Qui, in questo stadio, per una volta si può anche accettare di essere annullati in una massa urlante, di arrendersi a questa fascinazione collettiva, perché mai nessuno prima nella storia del rock ha dato l’ impressione come Springsteen di voler essere così tenacemente la voce di tutti, l’ incarnazione di un disagio che ormai percorre almeno tre o quattro successive generazioni ed è ancora vivo, incontenibile. Così come è viva, indomita, invincibile, l’ energia del boss, anche se il concerto si apre, insolitamente, all’ insegna dell’ amore, nella cornice romantica del Tunnel dell’ amore, e poi prevede pause delicate, di introspezione, in omaggio al lavoro più recente, appena un poco più diversificato e vario di quella implacabile macchina rock che Springsteen scatenò con lo scorso tour. Leggi tutto “11 Giugno 1988: Bruce Springsteen, Torino – Stadio Comunale”

In evidenza

10 Giugno 2012, Bruce Springsteen & The E Street Band – Firenze, Stadio “A. Franchi”

BRUCE SPRINGSTEEN Live!

Firenze 10 giugno

Ci sono alcune cose da fare, nella vita.

Sono quelle per cui, penserai un giorno, è valsa la pena vivere.

Un concerto di Bruce Springsteen è una di quelle. Non solo se sei un fan, quello è scontato. Lo è se, in quell’arte popolare che chiamiamo rock, sei alla ricerca di qualcosa di più profondo, di più illuminante, di più sacro. Qualcosa che vada aldilà della musica stessa. Quel non so che, magico e devastante insieme, che si compie quando il rapporto fra un artista e il suo pubblico diventa una condivisione dannatamente fisica e devotamente spirituale. Quando il potere si manifesta, ed è un potere salvifico, innalzante, catartico.

Leggi tutto “10 Giugno 2012, Bruce Springsteen & The E Street Band – Firenze, Stadio “A. Franchi””

In evidenza

Libro: Bruce Springsteen “Abbagliati dalla luce” di Luca Giudici

Bruce Springsteen Abbagliati dalla luce di Luca Giudici ZONA Music Books, 2019 libro pp. 136 – EURO 17 – ISBN 9788864388267 foto di copertina Simone Cetorelli

Il rapporto che lega Bruce Springsteen al suo pubblico non ha eguali nella storia del rock, e si rileva in tutta la sua potenza negli oceanici concerti dal vivo in compagnia della E Street Band. Officiante di un rito musicale fondato sulla condivisione piena di quanto accade sopra e intorno al palco, Springsteen conquista con la forza del suo linguaggio e della sua inquietudine, della sua umanità ammalata di sogni perduti, padri assenti, promesse tradite. Come ha fatto questo ragazzo del New Jersey a diventare uno dei più grandi fenomeni – anche commerciali – del rock mondiale senza snaturare sé stesso e la sua musica? Leggi tutto “Libro: Bruce Springsteen “Abbagliati dalla luce” di Luca Giudici”

In evidenza

All together al primo ascolto di WESTERN STARS

In occasione dell’uscita del suo nuovo attesissimo album, Pink Cadillac vi invita al PIT il 14 giugno alle ore 20 per Bruce Springsteen: Western Stars Night – Il primo ascolto, con musica, video, testi, traduzioni e scambio di emozioni tra fans del Boss! E’ un party a ingresso libero.
Al PIT sarà inoltre possibile acquistare il nuovo album – in formato cd e vinile (versione normale e versione colorata) – a prezzo promozionale il 14 giugno la mattina dalle ore 10.30 alle 13.00 e il pomeriggio dalle ore 16.00 alle 22.00

In evidenza

Bruce Springsteen & The E Street Band, STADIO ARTEMIO FRANCHI, FIRENZE – 8 Giugno 2003

Accadde oggi!

The Rising tour
Magico, irripetibile Boss patriota dell’altra America
Memorabile ‘Born in the Usa’ voce e chitarra
La rabbia di Bruce Springsteen
incanta il pubblico a Firenze

FIRENZE – Quando sta per cominciare il concerto la folla ondeggia, come percorsa da una scossa elettrica. L’attesa è amplificata dal tam tam dei fan che in questi giorni dava per certo una notizia: il boss è in gran forma. Il concerto è giorno dopo giorno più bello, più intenso, ora che da mesi ha ritrovato l’intesa con i compagni della E-Street band. Quando arriva sul palco il boato fa tremare lo stadio, e bastano poche note per capire che è tutto vero.
Leggi tutto “Bruce Springsteen & The E Street Band, STADIO ARTEMIO FRANCHI, FIRENZE – 8 Giugno 2003”

In evidenza

BRUCE SPRINGSTEEN: Nuovo live ufficiale “Meadowlands ’12”

live.brucespringsteen.net.

Quello del 22 settembre 2012  è l’ultimo spettacolo al Metlife Stadium di East Rutherford, New Jersey, del Wrecking Ball Tour. E’ il terzo show in quell’arena che comunque risulta stracolma. Le serate precedenti avevano visto una reunion a sorpresa con il batterista della prima E Street Band Vini Lopez, un mini-set con Gary US Bonds e la premiere dell’outtake di The River “Living On The Edge of the World”. Ma prima che lo show inizi, una violenta tempesta di lampi e fulmini costringe i fans a lasciare i loro posti e ad aspettare per due ore nell’atrio. Quando finalmente la band sale sul palco, sono le 22:00, solo due ore prima del 63° compleanno di Springsteen. “Penso di aver appena invitato 55.000 persone alla mia festa di compleanno!” dice Bruce appena salito sul palco e prima di attaccare una strepitosa “Out In The Street”. Il set vede ben 34 brani con quattro tour premiere: “Cynthia”, “Meeting Across The River”, “In The Midnight Hour” Leggi tutto “BRUCE SPRINGSTEEN: Nuovo live ufficiale “Meadowlands ’12””

In evidenza

8 Giugno 1991 – Il Boss e la Red Headed Woman: just married!

L’8 giugno ricorre l’anniversario di uno dei matrimoni più riusciti nel mondo dello spettacolo: quella tra Bruce e Patti, la rossa, la First Lady of Love, la musa ispiratrice di alcune delle sue canzoni più belle, dalla sensualissima Red Headed Woman alla romanticissima If I Should Fall Behind. Sposati dal 1991, Bruce e Patti hanno tre figli e una vita di coppia che ha da sempre lasciato gli amanti del gossip con l’amaro in bocca. Quando tra i due cominciò la love story  alcuni  media dettero a Bruce dell’adultero, mentre il popolarissimo settimanale “People” si chiese acidamente come il Boss avesse potuto mollare «una ex ragazza pon-pon ed ex reginetta di bellezza come la Phillips per una spilungona tutta pelle e ossa e dai lineamenti spigolosi».  Leggi tutto “8 Giugno 1991 – Il Boss e la Red Headed Woman: just married!”

In evidenza

Bruce Springsteen & The E Street Band – 07-06-2012 – SAN SIRO/STADIO GIUSEPPE MEAZZA, MILAN, ITALY

Dopo i memorabili concerti del 1985 del 2003 e del 2008, Bruce ha superato tutte le aspettative proponendo uno show stratosferico. E’ Milano la casa del Boss, è Milano il tempio della E Street Band. Dopo 33 canzoni, tre ore e 40 minuti di rock, blues, pop e gospel, ci ha stupito il modo in cui quest’uomo di quasi 63 anni può ancora offrire fede, speranza e sogni a tutti i suoi fans.
Leggi tutto “Bruce Springsteen & The E Street Band – 07-06-2012 – SAN SIRO/STADIO GIUSEPPE MEAZZA, MILAN, ITALY”

In evidenza

Bruce Springsteen, Datch Forum – Milano 7 giugno 2005

Accadde oggi!

European leg of the “Devils & Dust Solo and Acoustic” tour


7 Giugno 2005, giornata rovente… l’esterno del forum d’Assago palpita, le bancarelle invadono le vie. Quasi tutti avevamo fatto ore e ore di fila due mesi prima per avere i biglietti, ora c’era solo da aspettare che ci facessero entrare…

Il forum è pieno fino al collo, sul palco solo un piano, un organo e delle chitarre, scenografie essenziale, atmosfera intima e poetica. “Buonasera Milano, sono molto contento di essere qui con voi stasera…” , queste sono le prime parole che il Boss ha pronunciato in italiano. Inizia così il lungo viaggio di 25 tappe che ha fatto vivere a tutti i presenti, una serata di immense emozioni. Bruce si siede all’ organo, poche note lineari accompagnano l’ apertura del concerto, parte “My Beautiful Reward”, dolce e intima con il Boss che mette subito in chiaro che la sua voce da leone c’ è tutta. Leggi tutto “Bruce Springsteen, Datch Forum – Milano 7 giugno 2005”

In evidenza

WESTERN STARS – Testi & Traduzioni

HITCH HIKIN’
THE WAYFARER
TUCSON TRAIN
WESTERN STARS
SLEEPY JOE’S CAFÉ
DRIVE FAST (THE STUNTMAN)
CHASIN’ WILD HORSES
SUNDOWN
SOMEWHERE NORTH OF NASHVILLE
STONES
THERE GOES MY MIRACLE
HELLO SUNSHINE
MOONLIGHT MOTEL

Leggi tutto “WESTERN STARS – Testi & Traduzioni”

In evidenza

Bruce Springsteen “Devils And Dust” tour – 06 Giugno 2005 – Roma – Palalottomatica

Accadde oggi!

Roma, Palalottomatica Ci sono vari modi per guardare un concerto. Soprattutto quando si tratta di un concerto atteso come quello di Bruce Springsteen.
C’è chi da fan accanito si aspetta una scaletta costruita (ogni volta) per l’occasione, con pezzi rari e versioni inedite. C’è chi è pronto a criticare sulla base di un giudizio più o meno professionale. E c’è chi, da semplice appassionato di musica, si aspetta “solo” buone emozioni.
Riuscire a mettere d’accordo tutti non è facile, soprattutto quando si sa che le attese del pubblico potrebbero rimanere comunque insoddisfatte da una performance “solo” acustica. Bruce Springsteen godrà poi anche del favore e delle preferenze di molti, ma sul palco nulla è scontato. Soprattutto per lui.  Leggi tutto “Bruce Springsteen “Devils And Dust” tour – 06 Giugno 2005 – Roma – Palalottomatica”

In evidenza

Happy birthday Gary U.S. Bonds

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gary U.S. Bonds, pseudonimo di Gary Levone Anderson (Jacksonville, 6 giugno 1939) è un cantante statunitense. Il suo singolo Quarter to Three nel 1961 raggiunge la prima posizione nella Billboard Hot 100 e resta in vetta per due settimane.
Il brano  veniva eseguito regolarmente da  Bruce Springsteen durante i concerti del Born to Run tour del 1975 e del Darkness Tour del 1978, ed è storica la versione del 1979 eseguita per il concerto di No Nukes. Leggi tutto “Happy birthday Gary U.S. Bonds”

In evidenza

Bruce Springsteen – Live in Dublin (5 Giugno, 2007)

Accadde oggi!

Live in Dublin Film

Dopo un tour come quello delle “Seeger Sessions” Bruce Springsteen “doveva” pubblicare un disco dal vivo, meglio se in dvd, per dare prova della vivacità fuori dal comune del suo ultimo progetto.
“Live in Dublin” è uscito in diverse versioni: doppio cd, dvd e pure cd + dvd. Per la gioia dei fans, della casa discografica e pure di Springsteen che in questi ultimi tempi sta pubblicando a raffica come mai aveva fatto in passato (quando forse ce n’era più motivo).
Registrato a Dublino nelle date conclusive del tour europeo, l’album ripropone quella festa roots che abbiamo più volte ammirato nel corso dei ripetuti concerti italiani. La band è la stessa, ma curiosamente è denominata solo “Sessions Band” senza alcuna menzione di “Seeger”: viene da pensare a qualche cavillo legale, visto che Springsteen anche sul palco ha stranamente evitato qualunque riferimento e ringraziamento dovuto a Pete Seeger. Leggi tutto “Bruce Springsteen – Live in Dublin (5 Giugno, 2007)”

In evidenza

Bruce Springsteen “Devils And Dust” tour – 04 Giugno 2005 – Bologna – Palamalaguti

ACCADDE OGGI!

Bologna, prima tappa italiana del tour.

Domani a Roma, martedì a Milano Springsteen, rigore rock. «Aiutatemi con il silenzio» Concerto come un rito, Bruce cantastorie nella penombra

BOLOGNA — Il Boss è solo. Lo circondano i suoi ferri del mestiere: un piano a coda e un organetto.
Le chitarre, no. Bruce Springsteen se le fa passare da dietro le quinte. E ne cambia non poche, avrebbero ingombrato il palco.
L’applauso degli ottomila e quattrocento che ieri lo ha accolto al Palamalaguti, alle porte di Bologna ( dove è partito il tour italiano, domani sarà a Roma e martedì a Milano: biglietti esauriti, ovunque), non ne ha intaccato lo sguardo impenetrabile.
Ma, prima di iniziare, si rivolge al pubblico e in italiano dice: « Ho bisogno di molto silenzio, così posso dare il meglio di me » . Leggi tutto “Bruce Springsteen “Devils And Dust” tour – 04 Giugno 2005 – Bologna – Palamalaguti”

In evidenza

04 Giugno 1984 – Born In The USA

Accadde oggi! 

Annie Leibovitz

La carriera e la vita di Bruce Springsteen, dopo Born in the U.S.A. non sarebbero più state le stesse. Prima di questo album, il cantante del New Jersey aveva avuto una solida carriera di successo, portando il singolo Hungry Heart (dall’album The River) nella Top 5 e l’album stesso a vendite più che significative, come del resto gli altri della sua carriera, iniziata discograficamente nel 1973. Niente a che vedere con i quarantacinque milioni di dischi venduti da Born in the U.S.A. in tutto il mondo; il settimo album fu quello dell’esplosione del mito del Boss a tutti i livelli. Un grande e ormai famoso interprete che diventa una icona assoluta della musica e della cultura popolare a livello mondiale, portando i sette singoli estratti dall’album tutti nel Top 10 statunitense (evento ripetuto solo due altre volte nella storia delle classifiche americane) e il disco stesso a ingaggiare un lungo duello con Purple Rain di Prince per l’album in testa alle classifiche più a lungo tra 1984 e 1985. Leggi tutto “04 Giugno 1984 – Born In The USA”

In evidenza

Bruce Springsteen & The E Street Band – 03-06-2013 – Stadio San Siro – Milano

Accadde oggi!

Più che lo stadio del Milan e dell’Inter, questo è lo stadio di Bruce Springsteen, che per la quinta volta (1985-2003-2008-2012-2013) propone, come sempre,  un concerto entusiasmante. Spettacolare scenografia tricolore, realizzata dai fans italiani, con un messaggio enorme per Bruce:  “Our love is real!”. Bruce e la E Street hanno proposto un bel set di 33-canzoni, per tre ore-e-26-minuti di concerto, segnando al momento il record dello show più lungo di Bruce nel tour del 2013. Leggi tutto “Bruce Springsteen & The E Street Band – 03-06-2013 – Stadio San Siro – Milano”

In evidenza

2 Giugno 1978 – Darkness on the Edge of Town

Accadde oggi!

Darkness on the Edge of Town è il quarto album di Bruce Springsteen, uscito il 2 giugno dl 1978.

“Ho visto il futuro del rock and roll e il suo nome è Bruce Springsteen” scrisse Jon Landau, responsabile dell’area recensioni di Rolling Stone e imminente manager del Nostro, dopo averlo visto all’Harvard Square Theatre di Cambridge, Massachussets,  il 9 maggio del 1974. Una frase scolpita nella memoria collettiva che la Columbia non tarderà a sfruttare durante la promozione del best-seller “Born To Run”, l’epicentro del terremoto Springsteen nei territori degli appassionati rock e delle copertine in contemporanea su “Time” e “Newsweek” (cose mai viste). Difficile il ruolo del Boss se non hai spalle larghe e orgoglio taurino, rischi la fine di un Charlie Cappa qualsiasi altro che “nuovo Dylan”. Leggi tutto “2 Giugno 1978 – Darkness on the Edge of Town”

In evidenza

Bruce Springsteen: 1 Giugno 2009 – Greatest Hits (European Limited Tour Edition)

Accadde oggi!

Greatest Hits è il ventiseiesimo album di Bruce Springsteen e la sua quinta raccolta ufficiale di successi. È stato pubblicato in edizione limitata negli Stati Uniti, in Canada e in Australia il 13 gennaio 2009. Il successivo 1º giugno, in concomitanza con il Working on a Dream Tour, è uscito anche in Europa con una diversa tracklist. Leggi tutto “Bruce Springsteen: 1 Giugno 2009 – Greatest Hits (European Limited Tour Edition)”

In evidenza

Bruce Springsteen & The E Street Band – 31-05-2013 – Stadio Euganeo – Padova

Accadde oggi!

Bruce Springsteen, Venerdì allo Stadio Euganeo di Padova, ha proposto per intero l’album  “Born to Run”.

Bruce ha aperto lo show, imbracciando la chitarra acustica, con  “The Ghost of Tom Joad”. Il Boss aveva già aperto un concerto con la E Street Band eseguendo  “The Ghost of Tom Joad”  l’11 luglio 2012  a Praga.

A seguire “Long Walk Home”  e  “My Love Will Not Let You Down”, poi un bel tris di sign requests:  Leggi tutto “Bruce Springsteen & The E Street Band – 31-05-2013 – Stadio Euganeo – Padova”

In evidenza

Video, testo e traduzione di TUCSON TRAIN dal nuovo album di Springsteen

Ecco il video del nuovo brano “Tucson Train”  tratto da Western Stars, con il testo e la traduzione a cura del Pink Cadillac

 

Leggi tutto “Video, testo e traduzione di TUCSON TRAIN dal nuovo album di Springsteen”

In evidenza

Happy birthday Tom Morello!

Thomas Baptist Morello (New York, 30 maggio 1964) è un chitarrista statunitense, componente dei Rage Against the Machine, Audioslave e The Nightwatchman. Nel 2012 partecipa all’album di Bruce Springsteen “Wrecking Ball” suonando gli assoli nelle ballads “Jack of All Trades” e “This Depression”. Ha collaborato con Bruce Springsteen nell’album che ha pubblicato nel gennaio 2014: “High Hopes”. Tom, per le date australiane del 2013 del “Wrecking Ball tour”,  si è unito temporaneamente alla E Street Band. Leggi tutto “Happy birthday Tom Morello!”

In evidenza

Le storie e i personaggi di Bruce Springsteen in “Western Stars”

pic by Danny Clinch

Il puzzle del nuovo album è quasi completo. Tessera dopo tessera, commento dopo commento, sta per comporsi l’immagine definitiva di questo nuovo lavoro di Bruce Springsteen che vedrà finalmente la luce il 14 giugno. Dalle tante recensioni emerge una critica pressoché concorde a celebrare un altro capolavoro, a dispetto dei primi commenti a caldo, fondati sull’ascolto dei due brani rilasciati in anteprima che avevano lasciato piuttosto freddini molti fans e critici musicali. Ma si sa: come un romanzo va letto dalla prima all’ultima pagina o un film guardato dal primo all’ultimo fotogramma, evidentemente è nella sua interezza che il nuovo racconto di Bruce si è rilevato quel “gioiello” di cui parlava soddisfatto lo stesso autore.

Mettendo insieme i frammenti emersi dal web e dalle maggiori testate che hanno recensito l’album, possiamo dedurre qualche dettaglio in più che forse ci aiuterà nell’ascolto e nella comprensione dell’attesissimo Western StarsLeggi tutto “Le storie e i personaggi di Bruce Springsteen in “Western Stars””

In evidenza

Happy Birthday to John Fogerty!

John Fogerty and Bruce Springsteen perform onstage at the 25th Anniversary Rock & Roll Hall of Fame Concert at Madison Square Garden on October 29, 2009 in New York City.

Con la sua eterna camicia a quadri e la chitarra elettrica a tracolla, John Fogerty è uno dei simboli del rock a stelle e strisce. Nato a Berkeley in California nel 1945, ha segnato con le sue canzoni il “sound americano” tra la fine degli anni 60 e i primi anni 70. La prima esperienza di John Fogerty risale al 1959 quando assieme a due compagni di scuola,  Doug Clifford e Stu Cook, dà vita al primo gruppo musicale cui l’anno successivo si aggiungerà anche suo fratello Tom. Ma è dal 1967 che la band con il nome di Creedence Clearwater Revival comincerà a riscuotere straordinario successo, incarnando – come verrà riconosciuto- il ponte perfetto tra il vecchio Blues e il nuovo Rock ed esprimendo quella pura energia che li fa rientrare a pieno titolo nella cerchia degli “eroi positivi della musica”.

Al Century Plaza Hotel di Los Angeles, il 12 gennaio del 1993 Bruce Springsteen introdusse i Creedence Clearwater Revival nella Rock & Roll Hall of Fame. Al lungo discorso, che riportiamo in traduzione, seguirà il duetto con John Fogerty su Who’ll Stop the RainGreen River e Born in the Bayou. Leggi tutto “Happy Birthday to John Fogerty!”

In evidenza

Springsteen Italian Magazine: ROCKSTAR

Il 27 maggio del 1984 Bruce Springsteen per la prima volta in copertina sulla rivista musicale Rockstar (n. 5 Giugno 1984)

Se Ciao 2001 incarnava gli anni 70, Rockstar arrivò negli anni 80, ma ha spesso amato guardarsi alle spalle. All’inizio il nome era diverso, Popster, ma cambiò presto. Rivista grande, patinata, foto sparate, testi lunghi, tante interviste e anche qui giornalisti che in tanti conoscono ancora oggi: Peppe Videtti, Stefano Bonagura, Stefano Mannucci, Massimo Cotto, Enrico Sisti, Guido Harari, Alex Righi, Giampiero Vigorito, ai quali si aggiunse nel 1985 Pier Vittorio Tondelli, che teneva una rubrica fissa chiamata Culture club. ‘Rockstar’ è stato un buon giornale di musica, ha visto i tempi cambiare, ha tentato di restare al passo, in equilibrio fra un glorioso passato e pezzi retrospettivi, e musica sempre nuova, diversa, tecnologie differenti, Internet. Per sopravvivere al crollo di interesse per le riviste musicali, è stata, probabilmente, costretta a cambiare pelle; con gli anni la musica è stata affiancata da effetti collaterali francamente trascurabili, moda in primis. La rivista interruppe la pubblicazione nel febbraio 2010, con il numero 351.

Leggi tutto “Springsteen Italian Magazine: ROCKSTAR”

In evidenza

Bruce Springsteen: “tornerò in Tour a Roma” 

Bruce conferma tour e ritorno in Italia

Leggi tutto “Bruce Springsteen: “tornerò in Tour a Roma” “

In evidenza

Bruce Springsteen, 25 maggio 1993, Stadio Flaminio- ROMA

Accadde Oggi!

Springsteen continua il 1992-1993 World Tour con l'”Other Band” e il 25 maggio 1993 è allo Stadio Flaminio di Roma. In uno stadio non del tutto pieno, Bruce esegue una set list di 32 brani con il debutto di Midnight Special (un traditional utilizzato dai Creedence) come intro a Rockin’ All Over The World, e con Satan’s Jewel Crown di Edgar L. Eden e  It’s All Right suonate per la prima volta in Italia. Leggi tutto “Bruce Springsteen, 25 maggio 1993, Stadio Flaminio- ROMA”

In evidenza

Happy Birthday Bob Dylan

Bob Dylan compie 78 anni e, nonostante l’età, conserva intatti carisma e intensità interpretativa come pochi artisti nella musica contemporanea.

Robert Zimmerman è uno dei cantautori più influenti della storia del rock, che da portavoce degli ideali pacifisti degli anni Sessanta è diventato nel tempo un’icona della cultura americana.

Bob ha raccolto l’ideale testimone di Woody Guthrie e Pete Seeger e l’ha trasmesso ad almeno due generazioni di cantautori- cui come  efficacemente dichiarò John Lennon- «indicò la direzione».

Vogliamo di seguito ricordare- attraverso il discorso pronunciato  da Bruce Springsteen  il 20 gennaio 1988 per l’induzione di Dylan nella Rock and Roll Hall of Fame-  l’impatto dirompente che ebbe su di lui e sui suoi coetanei la musica di Dylan, la forza rivoluzionaria e liberatoria dei suoi versi e la gratitudine che gli devono e gli dovranno sempre intere generazioni di letterati e musicisti: Leggi tutto “Happy Birthday Bob Dylan”

In evidenza

‘O SOLE NOSTRO….23 Maggio 2013, una giornata indimenticabile!

I VOSTRI COMMENTI, LE VOSTRE EMOZIONI

US singer Bruce Springsteen performs on stage during his concert at Plebiscito’s square in Naples, Italy, 23 May 2013.
ANSA/CESARE ABBATE

GUARDA L’INTERO CONCERTO:   parte 1    parte seconda     parte terza

26 Maggio 2013. Sono passati quasi tre giorni dal concerto…e chi ci segue, sa che generalmente a poche ore da esperienze così intense, segue sempre un tentativo di rielaborazione, razionalizzazione di quanto vissuto…a partire dalla cronaca del concerto fino a quelle emozioni più recondite che il nostro uomo del New Jersey ci costringe sempre a palesare attraverso lacrime calde a frotte, frasi deliranti, espressioni estatiche che ci restano stampate sul volto per giorni e giorni. Beh…stavolta, rinunciamo a compiere questo difficilissimo step della “formalizzazione-di-ciò-che-informalizzabile”, perché abbiamo trovato chi l’ha saputo fare meglio di noi…ovvero VOI. Leggi tutto “‘O SOLE NOSTRO….23 Maggio 2013, una giornata indimenticabile!”

In evidenza

23 maggio 2013 Bruce Springsteen in concerto a piazza del Plebiscito a Napoli

Accadde oggi!

Il 23 maggio 2013, Bruce era a Napoli per la prima data italiana del Wrecking Ball World Tour, uno dei più bei tour di tutta la sua lunga carriera artistica. Un evento importante ed emozionante che ebbe luogo sedici anni esatti dopo la sua esibizione partenopea del 22 maggio 1997 al teatro Augusteo. Leggi tutto “23 maggio 2013 Bruce Springsteen in concerto a piazza del Plebiscito a Napoli”

In evidenza

22 Maggio 1997, Bruce Springsteen al Teatro Augusteo di Napoli

Accadde Oggi!


Il 22 maggio è il giorno in cui si festeggia la nascita del nostro Fan Club. La data ovviamente non è casuale e coincide con quella della storica serata in cui Bruce si esibì nel 1997 all’Augusteo e che culminò in piazzetta nel modo memorabile che tutti gli springsteeniani (napoletani e non) conoscono perfettamente! Tutto quello che accadde fa parte ormai della Storia, scritta sui giornali dell’epoca, recensita più volte, riportata sui libri o da video rubati in sala o all’esterno a testimonianza di quanto avvenne.

Leggi tutto “22 Maggio 1997, Bruce Springsteen al Teatro Augusteo di Napoli”

In evidenza

21 Maggio 1997: Bruce Springsteen in concerto al Teatro Verdi di Firenze

BRUCE SPRINGSTEEN DOLCEZZA DEL FURORE

Leggi tutto “21 Maggio 1997: Bruce Springsteen in concerto al Teatro Verdi di Firenze”

In evidenza

Per una notte il boardwalk di Asbury Park a Napoli

La proiezione a Napoli di “Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll” chiama a raccolta tutti i fans di Bruce Springsteen

BRUCE SPRINGSTEEN, STEVEN VAN ZANDT, SOUTHSIDE JOHNNY LYON, DAVID SANCIOUS RITORNANO AL LEGGENDARIO UPSTAGE

Leggi tutto “Per una notte il boardwalk di Asbury Park a Napoli”

In evidenza

IX Edizione LOCAL HERO e XXII Anniversario Pink Cadillac – Bruce Springsteen Fan Club

Ci sono eventi, piccoli o grandi, che in qualche modo segnano la vita di una persona, fissando un “prima” o un “dopo”. Questo vale anche per quei gruppi che trovano le ragioni del proprio essere “comunità” nella condivisione di una passione per qualcosa che ha il potere di esprimere sensibilità, aspirazioni, speranze che sono sentite comuni. Per noi tutto ciò avvenne con il concerto che Bruce Springsteen tenne a Napoli ventidue anni fa. Leggi tutto “IX Edizione LOCAL HERO e XXII Anniversario Pink Cadillac – Bruce Springsteen Fan Club”

In evidenza

THERE GOES MY MIRACLE (B. Springsteen) Audio, Testo e Traduzione

 

Leggi tutto “THERE GOES MY MIRACLE (B. Springsteen) Audio, Testo e Traduzione”

In evidenza

Happy Birthday to Jon Landau

Bruce Springsteen and Jon Landau, 1979 (David Gahr Photography)

Jon Landau (14 Maggio 1947) è diventato celebre scrivendo il 22 maggio 1974 sulle pagine del The Real Paper di Boston, un articolo che citò la seguente frase: Ho visto il futuro del rock’n’roll e il suo nome è Bruce Springsteen dopo essere rimasto impressionato da una esibizione di Springsteen all’Harvard Square Theatre di Cambridge, in Massachusetts. Leggi tutto “Happy Birthday to Jon Landau”

In evidenza

13 Maggio 1985: Bruce Springsteen sposa Julianne Phillips

Accadde oggi!

Bruce e Julianne al ricevimento di matrimonio in Oregon, 15 maggio 1985

Bruce Springsteen e Julianne Phillips si sono sposati, il 13 maggio 1985, in chiesa nella città natale di lei, Lago Oswega. Il ricevimento di nozze fu posticipato due giorni dopo, il 15 maggio,  nel tentativo di depistare i media. Leggi tutto “13 Maggio 1985: Bruce Springsteen sposa Julianne Phillips”

In evidenza

12 Maggio 2006: BRUCE SPRINGSTEEN – DATCH FORUM ASSAGO, MILANO

Sì, d’accordo Bruce con la E Street Band è il massimo, l’incarnazione della perfezione artistica, dell’idea di affiatamento, sincronismo etc. etc. … aggettivi, sostantivi, avverbi e quant’altro non bastano a descrivere quello che succede sul palco con la full band! Ma…chi può dire di non essersi divertito nel Seeger Session’s Tour? A partire dal  Forum di Assago a Milano il 12 maggio del 2006, Bruce ci regalò un tour davvero memorabile (legato al disco We Shall Overcome: The Seeger Sessions) con ben 7 date italiane  (Bologna, Torino, Udine, Verona, Perugia, Caserta, Roma) che tra il 1º ottobre e il 10 ottobre ci portarono a percorrere la nostra penisola in lungo e in largo vivendo un’esperienza di immenso divertimento. Leggi tutto “12 Maggio 2006: BRUCE SPRINGSTEEN – DATCH FORUM ASSAGO, MILANO”

In evidenza

Bruce Springsteen ancora on stage ad Asbury Park

@jerseystyle_photography

Ancora il Boss! Ancora accanto al suo blood brother di sempre Steve Van Zandt! Il Boss è infatti tornato sul palco del Paramount Theatre durante il concerto dei Disciples Of Soul di Little Steven, per la promozione di “Summer of Sorcery”. Era successo anche sabato scorso, 4 maggio a Los Angeles, il giorno prima della conversazione con Martin Scorsese (leggi articolo) per Netflix .

Leggi tutto “Bruce Springsteen ancora on stage ad Asbury Park”

In evidenza

Happy Birthday Bono Vox!

Bono, nome d’arte di Paul David Hewson (Dublino, 10 maggio 1960)

“Bono….da dove comincio? Jeans designer, prossimo azionista della Banca Mondiale, venditore del ponte di Brooklyn – oh reggetevi , ha suonato sotto il ponte di Brooklyn, giusto! Prossimo azionista del franchising Bono Burger, dove saranno raccontate più di un milione di storie da un irlandese pazzo. Ora mi rendo conto che è uno sporco lavoro e qualcuno deve pur farlo. Leggi tutto “Happy Birthday Bono Vox!”

In evidenza

Springsteen è il futuro del Rock & Roll. 45 anni fa l’articolo più famoso nella storia del Rock: la traduzione integrale.

Il 22 maggio 1974 esce sulle pagine della rivista “The Real Paper” l’articolo di Jon Landau “Growing Young with Rock and Roll”, un interessantissimo spaccato del panorama musicale di quegli anni, ma noto principalmente per la famosa citazione “Ho visto il futuro del rock and roll e il suo nome è Bruce Springsteen.” Leggi tutto “Springsteen è il futuro del Rock & Roll. 45 anni fa l’articolo più famoso nella storia del Rock: la traduzione integrale.”

In evidenza

9 maggio 1974: la notte in cui Springsteen apre gli occhi a Landau e…al futuro del rock and roll

ACCADDE OGGI!

This photo of Bruce Springsteen in 1974 is signed by photographer Barry Schneier

9 maggio 1974: Bruce Springsteen all’Harvard Square Theater di Cambridge nel Massachussets apre il concerto di Bonnie Raitt. Tra il pubblico c’è il giovane ma già noto critico musicale  Jon Landau che, sconvolto da quanto ha assistito, di lì a poco sarà pronto a scommettere la sua credibilità professionale e, con il senno di poi, tutta la sua stessa vita sul destino di quel giovane artista. Leggi tutto “9 maggio 1974: la notte in cui Springsteen apre gli occhi a Landau e…al futuro del rock and roll”

In evidenza

Happy birthday to Joe Grushecky

Joe Grushecky (Pittsburgh, 7 maggio 1948) con Bruce Springsteen

La sua musica può essere inserita nel filone del cosiddetto heartland rock. Tra la fine degli anni settanta e i primi anni ottanta si esibiva con gli Iron City Houserockers e successivamente con The Houserockers, successivamente ha intrapreso la carriera come solista. Leggi tutto “Happy birthday to Joe Grushecky”

In evidenza

Un nuovo album e un nuovo tour con la E Street Band nei progetti di Springsteen

In attesa del nuovo album “Western Stars” previsto per il 14 giugno, Bruce Springsteen ha già rivelato alcuni informazioni importanti sui suoi futuri progetti che, stavolta, includono anche la E Street Band: nuovo album e nuovo tour, formazione al completo. Ne ha parlato ai Raleigh Studios di Hollywood ieri sera 5 maggio, durante una conversazione con Martin Scorsese organizzata da Netflix, relativa a “Springsteen on Broadway”, il docufilm tratto dal suo recente spettacolo al Walter Kerr Theatre di Broadway, premiato con uno Special Tony Award e disponibile su Netflix dal 15 dicembre 2018.  Leggi tutto “Un nuovo album e un nuovo tour con la E Street Band nei progetti di Springsteen”

In evidenza

Happy birthday to Bob Seger

JANUARY 01, 1978: Photo of Bob SEGER at Kiel Auditorium, St. Louis, MO, USA (Photo by Ebet Roberts/Redferns)

Bob Seger, pseudonimo di Robert Clark Seger (Detroit, 6 maggio 1945), è un chitarrista, pianista, organista, compositore e cantautore rock statunitense. Leggi tutto “Happy birthday to Bob Seger”

In evidenza

Bruce Springsteen a sorpresa sul palco con Steven Van Zandt

04.05.2019 -Saban Theatre in Beverly Hills, CA

Bruce ospite a sorpresa durante il concerto dell’amico di sempre Little Steven con i suoi The Disciples Of Soul. Insieme hanno eseguito Tenth Avenue Freeze-Out, Sun City, I Don’t Wanna Go Home.

Ecco i video e la gallery: Leggi tutto “Bruce Springsteen a sorpresa sul palco con Steven Van Zandt”

In evidenza

5 maggio 1997: il Polar Music Prize è assegnato a Bruce Springsteen

Accadde oggi!

King Carl XIV Gustaf and Bruce Springsteen

Il 5 maggio 1997 il Polar Music Prize venne assegnato a Bruce Springsteen per la sua “brillante carriera come cantante e stage performer” e rappresenta una delle onoreficenze più importanti in ambito musicale mai ricevute dall’artista.

Leggi tutto “5 maggio 1997: il Polar Music Prize è assegnato a Bruce Springsteen”

In evidenza

BRUCE SPRINGSTEEN: Nuovo live ufficiale “New Jersey ’92”

live.brucespringsteen.net

New Jersey ’92
Meadowlands – East Rutherford, NJ
July 25, 1992

Come ogni primo venerdì del mese, Bruce Springsteen ha rilasciato un altro live tratto dal suo sconfinato archivio. Stavolta è toccato allo show del 25 luglio 1992 alla Brendan Byrne Arena di East Rutherford, durante il tour che il Boss intraprese nel biennio 1992-1993 con il gruppo che divenne noto come la sua “Other Band”. Leggi tutto “BRUCE SPRINGSTEEN: Nuovo live ufficiale “New Jersey ’92””

In evidenza

Happy Birthday ADELE ZERILLI, la mamma di Bruce Springsteen compie 94 anni!!!

Adele Ann Zerilli nata a Brooklin il 4 maggio del 1925 festeggia oggi il suo 94° compleanno!! Bruce, legatissimo alla madre, ha ricordato più volte e in occasioni diverse, quanto sia stato importante il suo rapporto con lei! Figlia di emigrati (Antonio Zerilli, il padre, veniva da Vico Equense) e donna di grande caparbietà, tirava avanti lei la baracca quando il marito Douglas perse il lavoro. Leggi tutto “Happy Birthday ADELE ZERILLI, la mamma di Bruce Springsteen compie 94 anni!!!”

In evidenza

Happy birthday to E Street violinist, Soozie Tyrell!

Soozie Tyrell (Pisa, 4 maggio 1957)

Soozie Tyrell (Pisa, 4 maggio 1957) è una musicista statunitense, conosciuta principalmente come violinista nella E Street Band, collaboratrice di Bruce Springsteen. Figlia di un militare statunitense, Soozie Tyrell ha vissuto in Italia, a Taiwan per poi tornare negli Stati Uniti d’America dove ha incominciato a suonare come artista di strada nelle vie di New York. Insieme  a Patti Scialfa e Lisa Lowell hanno formato  il gruppo musicale delle Trickster. Leggi tutto “Happy birthday to E Street violinist, Soozie Tyrell!”

In evidenza

4 Maggio 2008: BRUCE SPRINGSTEEN – MEMBRO DELLA HALL OF FAME DEL NEW JERSEY

Il “Boss” insignito dell’onorificenza massima per gli abitanti del suo stato natale.

L’annuncio è stato fatto dalla stessa New Jersey Hall Of Fame, in una conferenza stampa il 25 ottobre 2007 dal Governatore Jon Corzine, con la motivazione di aver dato un inestimabile contributo alla società e al mondo intero. 

Il 4 maggio 2008 Bruce Springsteen viene introdotto nella New Jersey Hall Of Fame insieme ad altri 14 “local heroes” – da Einstein a Frank Sinatra, da Thomas  Edison a Meryl Streep- con una cerimonia prestigiosa che ha avuto luogo nel New Jersey Performing Arts Center di Newark.
Durante la serata, Bruce ha inoltre tenuto il discorso introduttivo per Frank Sinatra e suonato “Glory Days” con la band.  Introdurre Bruce è invece toccato a Danny De Vito, che ha parlato a braccio – in modo commovente e a tratti divertente- di come la sua musica abbia avuto grande influenza sulla sua vita e su quella di tanti, e di come sia stata una continua e profonda fonte di ispirazione. Bruce ha poi ringraziato e preso la parola, raccontando delle ragioni per cui ha scelto di vivere ad Asbury Park. Ecco il suo discorso, che, come sempre, non manca di autoironia e di poesia.  Leggi tutto “4 Maggio 2008: BRUCE SPRINGSTEEN – MEMBRO DELLA HALL OF FAME DEL NEW JERSEY”

In evidenza

Happy 100th Birthday to PETE SEEGER

Peter Seeger (May 3, 1919 – January 27, 2014)

Pete Seeger, una delle personalità più importanti della musica del XX secolo, nato nel 1919 e attivo anche ben oltre gli 80 anni, è stato uno degli iniziatori e sicuramente il più infaticabile sostenitore della riscoperta della tradizione popolare, non solo americana, e della sua affermazione negli anni ’50 e ’60 come genere folk. Figlio di un musicologo e docente universitario, ha iniziato a suonare professionalmente negli anni ’30 dopo aver abbandonato gli studi universitari ad Harvard e abbracciato la difficile strada del folk-singer, sotto l’influenza del pioniere della riscoperta della musica popolare americana, e del blues in particolare, Alan Lomax, le cui registrazioni sul campo saranno fonte di ispirazione per decine di futuri musicisti, dai Rolling Stones al noto album Play di Moby.
Percorrendo gli Stati Uniti e recuperando le ballate della tradizione Pete Seeger ha, in un primo tempo, proposto questa musica per la educazione musicale dei bambini. Dopo il suo congedo dal servizio militare, immediatamente dopo la II guerra mondiale, ha dato inizio a quel percorso di musica e impegno sociale e politico che non ha mai abbandonato nella sua lunga e coerente vita, formando negli anni ’40 il primo gruppo di cantanti e musicisti impegnati in questo genere, assieme a Woody Guthrie, il riconosciuto maestro di Bob Dylan, Lee Hays e altri. Erano gli Almanac Singers, che proponevano un tipo di musica nuovo, ma che affondava le radici nella tradizione e nelle manifestazioni sindacali e politiche dell’epoca.
Leggi tutto “Happy 100th Birthday to PETE SEEGER”

In evidenza

3 Maggio 2011, Bruce Springsteen DVD: The Promise The Making Of Darkness On The Edge Of Town

Locandina del film The Promise: The Making of Darkness on the Edge of Town di Thom Zimny, vincitore del Premio HAG – Pleasure Moments.

Genesi di un disco e dell’immaginario rock di Bruce Springsteen

Era nato per correre e per camminare nel sole ma poi decise di fermarsi ai margini della città in cui era cresciuto, costringendo se stesso e i propri eroi popolari a osservarsi in un momento critico della propria vita, quando precipitiamo o impariamo a convivere coi nostri limiti. Come canta la canzone “Darkness on the Edge of Town”, Buce Springsteen salì sulla collina nel 1978 per pagare il prezzo del successo ottenuto tre anni prima con l’album “Born to run”, risolvere il problema giudiziario col produttore discografico Mike Appel, trovare il disco perfetto e i dieci brani che ineccepibilmente definissero la sua angoscia e la sua volontà di resistenza. Dopo la musica potente e romantica di “Born to run” Springsteen si tuffò nel cuore nero e in bianco e nero dell’America, registrando su vinile il viaggio dei suoi loosers verso la Terra Promessa. Leggi tutto “3 Maggio 2011, Bruce Springsteen DVD: The Promise The Making Of Darkness On The Edge Of Town”

In evidenza

2 maggio 1972: inizia la carriera di Bruce Springsteen

Nella primavera del 1972 Mike Appel, primo manager di Springsteen, decise di puntare in alto contattando Clive Davis, presidente della principale casa discografica di New York, la Columbia Records.

Leggi tutto “2 maggio 1972: inizia la carriera di Bruce Springsteen”

In evidenza

1 maggio 2017 muore Obie Dziedzic, la fan n°1 di Bruce Springsteen

Obie Dziedzic – la famosa ”fan n° 1” di Springsteen e sua assistente nei suoi primi anni da musicista- muore il 1° maggio 2017. Considerata dallo stesso Bruce la sua fan number one, “O” lo aveva seguito dall’età di 16 anni e a lungo vissuto con lui dagli anni Settanta fornendogli [come narra Peter Ames Carlin (Bruce, Milano 2013)] non solo aiuto pratico nella organizzazione della vita quotidiana – dalle faccende domestiche alla dieta sana, dagli acquisti della sua prima auto e quelli per la sua prima casa – ma anche sostegno morale, come confidente e amica. Secondo quanto racconta Bruce durante un concerto al Paramount Theatre di Asbury Park il 22 maggio 2005, prima di dedicarle il brano – poi riportato da Thom Zimny, in “The Promise: The Making of ‘Darkness on the Edge of Town”- Obie è stata determinante anche nella scelta della versione definitiva di Racing in the Street.  Insomma, da fan era diventata una sorta assistente generale per Bruce, che non ha mai dimenticato di mostrarle gratitudine, citandola in diversi credits negli album e nei tour e persino nella sua autobiografia. Leggi tutto “1 maggio 2017 muore Obie Dziedzic, la fan n°1 di Bruce Springsteen”

In evidenza

29 Aprile 1976: Bruce Springsteen e un giorno di ordinaria follia

Accadde oggi!

La famosissima immagine di Bruce Springsteen sulla copertina dell’album “Born To Run” del 1975 presenta un piccolo ma significativo omaggio a Elvis Presley. Sulla sua tracolla della chitarra, compare infatti la pin del  “Kings Court” Elvis Presley Fan Club di New York.

 Un giorno di ordinaria follia

Springsteen è un grande fan di Elvis e spesso racconta la storia di come saltò la recinzione a Graceland con la speranza di incontrare Elvis. Era il 29 aprile del 1976, durante una tappa del tour “BTR” a Memphis, Springsteen e Steve Van Zandt avevano deciso, dopo il concerto, di visitare Graceland alle tre del mattino. Avendo notato le luci accese all’interno della casa, Bruce pensò bene di scavalcare il muro e di correre verso la porta. Leggi tutto “29 Aprile 1976: Bruce Springsteen e un giorno di ordinaria follia”

In evidenza

Bruce Springsteen sorprende i fan all’Asbury Park Music and Film Festival

Ieri, 27 aprile, Bruce Springsteen e’ comparso a sorpresa all’evento Bruce Springsteen Archives tenutosi al Paramount Theatre, come parte dell’Asbury Park Music and Film Festival. La proiezione dei dieci video selezionati da Thom Zimmy (regista e produttore di tutti gli ultimi dvd/video di Springsteen) e’ stata emozionante e sorprendente, ricca di contenuti rarissimi, molti dei quali inediti per lo stesso Springsteen. Durante la proiezione,  tra un video e l’altro, sono intervenuti Bruce, Thom Zimny ​​e Christopher Phillips di Backstreets.
Leggi tutto “Bruce Springsteen sorprende i fan all’Asbury Park Music and Film Festival”

In evidenza

26 Aprile 1998, muore il papà di Bruce Springsteen

Accadde oggi!

Se Bruce ha sempre cercato la voce del padre per un assenso, è perché “quella voce aveva qualcosa di sacro”.

Il 26 Aprile 1998 muore Douglas Springsteen, papà di Bruce.  Da fans, lo avevamo conosciuto attraverso molte canzoni di Springsteen ispirate a lui (su tutte, “Independence Day”, “My Father’s House” e “Walk Like a Man”) e al loro rapporto sofferto, trapelato prima da alcuni monologhi giovanili, poi rivelato, negli ultimi tempi, in tutta la sua complessità  attraverso le pagine della sua autobiografia Born to Run e lo spettacolo teatrale “Springsteen on Broadway” dello scorso anno. Leggi tutto “26 Aprile 1998, muore il papà di Bruce Springsteen”

In evidenza

Ecco il testo e la traduzione di ”Hello Sunshine”, il primo singolo di Western Stars di Springsteen

 

“Hello Sunshine”

Had enough of heartbreak and pain
I had a little sweet spot for the rain
For the rain and skies of gray
Hello sunshine, won’t you stay

You know I always liked my walking shoes
But you can get a little too fond of the blues
You walk too far, you walk away
Hello sunshine, won’t you stay

You know I always loved a lonely town
Those empty streets, no one around
You fall in love with lonely, you end up that way
Hello sunshine, won’t you stay

You know I always liked that empty road
No place to be and miles to go
But miles to go is miles away
Hello sunshine, won’t you stay
And miles to go is miles away
Hello sunshine, won’t you stay
Hello sunshine, won’t you stay
Hello sunshine

In evidenza

26 Aprile 2005: Bruce Springsteen – Devils & Dust

Accadde oggi!

Devils & Dust è il ventunesimo album di Bruce Springsteen, il tredicesimo in studio.

Chiunque si sia dilettato in qualche modo nel songwriting potrà probabilmente confermare che l’ultima canzone ad essere stata scritta appare sempre come la più bella del proprio repertorio. Questo è un fastidioso difetto nell’oggettività di un artista ed è per questo che molti musicisti corrono immediatamente in studio ad immortalare la nuova creazione prima di scrivere di nuovo e prima che una nuova canzone, l’ultima arrivata, oscuri la bellezza della precedente e neutralizzi l’eccitazione e la freschezza che solo una melodia appena nata dalla propria chitarra può dare. A volte capita però che un brano sia così forte da resistere al tempo e sopravvivere anche per una decina d’anni senza bisogno di essere registrato per riapparire poi all’improvviso e con una certa prepotenza tra la nuova scaletta di un concerto o nella lista di canzoni di un nuovo disco. Leggi tutto “26 Aprile 2005: Bruce Springsteen – Devils & Dust”

In evidenza

“Western Stars” il nuovo album di Bruce Springsteen in uscita il 14 giugno

 

Ecco la notizia che tutti attendavamo da anni: e’ in uscita ”Western Stars”, il 19° album in studio di Bruce Springsteen, con una track list inedita che trae ispirazione in parte dal pop della South California degli ultimi anni ’60 e primi anni ’70. L’album, per la Columbia Records, e’ stato registrato principalmente presso lo studio di casa Springsteen nel New Jersey, con registrazioni aggiuntive in California e a New York. “Western Stars” sarà disponibile per il pre-order gia’ a partire da domani, venerdì 26 aprile. Leggi tutto ““Western Stars” il nuovo album di Bruce Springsteen in uscita il 14 giugno”

In evidenza

Springsteen Italian Magazine: CIAO 2001

Ciao 2001 – n.16 – 25 Aprile 1976

La prima copertina italiana di Bruce Springsteen

Storia della rivista

Nacque nel 1968 dalla fusione di due tra le più importanti riviste musicali del periodo beat: Ciao amici e Big. Per un anno il nome della nuova rivista fu Ciao Big, cambiato poi nel 1969 in quello più noto.
La periodicità era settimanale; la rivista nei primi tre anni si occupò in generale di musica leggera, con servizi e copertine su nomi come Gianni Morandi, Mina e Massimo Ranieri, spostandosi poi nel decennio successivo verso il pop, in particolare il rock progressivo straniero e italiano, gli autori come Paul McCartney e Cat Stevens, i cantautori italiani (per esempio Venditti, De Gregori e Guccini), o anche progetti musicali rappresentativi del folk italiano, come la Nuova Compagnia di Canto Popolare. Leggi tutto “Springsteen Italian Magazine: CIAO 2001”

In evidenza

25 Aprile 2006: We Shall Overcome – The Seeger Sessions

Accadde Oggi!

We Shall Overcome: The Seeger Sessions è il quattordicesimo album prodotto da Bruce Springsteen in studio

Bruce Springsteen richiama con sé la formazione con cui aveva inciso nel 1997 la cover di We Shall Overcome (apparsa nella compilation Where Have All The Flowers Gone), per un intero disco-tributo a uno dei padri del folk, Pete Seeger, icona del versante più intransigente della sinistra americana ed erede di Woody Guthrie.

In We Shall Overcome: The Seeger Sessions il musicista rilegge canzoni legate a Seeger, traditional scoperti, riproposti e messi in repertorio dal folksinger: tredici brani (più due bonus tracks nella versione con DVD e in quella in Dual Disc) registrati con una band allargata in tre giorni di session. Leggi tutto “25 Aprile 2006: We Shall Overcome – The Seeger Sessions”

In evidenza

11 Maggio: Graziano Romani a Napoli

Per il XXII anniversario del Pink Cadillac Bruce Springsteen Fan Club, sabato 11 maggio al PIT arriva Graziano Romani per un emozionante “private concert” aperto a tutti coloro che vorranno festeggiare insieme a noi in una location unica e suggestiva tutta dedicata al Boss. La serata ci promette, come sempre, divertimento ed emozioni: insieme a Max Marmiroli, il mitico sax dei Rocking Chairs, Graziano Romani riproporrà il nuovo disco, includendo inoltre brani del suo vasto repertorio, classici del rock e alcune bellissime cover di Bruce Springsteen interpretate con quelle intensità e passione che giustificano l’appellativo di “miglior voce rock italiana, degna di uno ‘shouter’ del profondo sud degli States con la pelle nera”.
Insomma, una serata da non perdere… preparate il fiato per a cantare, le gambe per saltare e il cuore grande per tutte le emozioni che il rock & roll e i tanti amici ci faranno vivere! Leggi tutto “11 Maggio: Graziano Romani a Napoli”

In evidenza

Bruce Springsteen nel cast del film ‘Broken Poet’

Bruce Springsteen, assieme alla moglie Patti Scialfa, appare nel film “Broken Poet”  diretto dallo spagnolo Emilio Ruiz Barrachina. Il musicista newyorchese Elliott Murphy, amico di sempre del Boss, è il protagonista del film che racconta la storia immaginaria di un misterioso rocker, Jake Lion. Elliott Murphy ha anche collaborato alla sceneggiatura e alla colonna sonora del film. La pellicola ambientata tra Parigi e New York e che vede tra gli altri la produzione di  Rolling Stone, non ha ancora una data di uscita.

Di seguito il trailer del film.

Leggi tutto “Bruce Springsteen nel cast del film ‘Broken Poet’”

In evidenza

20 Aprile 1999: Bruce Springsteen & The E Street Band – Milano – Forum Assago

da “Il Corriere della Sera (21 aprile 1999)”

FORUM DI ASSAGO ESAURITO PER IL SECONDO CONCERTO DI BRUCE SPRINGSTEEN.

“Ciao Milano”, e il Boss saluta i fans in delirio

Il Boss pizzica una corda a caso, saluta con un “Ciao Milano” e un boato copre il suono della sua chitarra: e’ Bruce Springsteen, the Boss, che e’ travolgente fin dal primo istante. Ancora prima che canti. Ieri sera – secondo e ultimo appuntamento milanese dell’ operaio del rock – e’ stato di nuovo un tripudio di cori, di applausi e di balli. Dodicimila fans scatenati hanno affollato il Filaforum di Assago gia’ un paio d’ore prima che il concerto cominciasse. Leggi tutto “20 Aprile 1999: Bruce Springsteen & The E Street Band – Milano – Forum Assago”

In evidenza

19 Aprile 1999: Bruce Springsteen & The E Street Band – Milano – Forum Assago

Accadde Oggi!

Springsteen, attrazione fatale

Assedio al Forum, oggi si replica. Fa flop la raccolta pro Kosovo

Con il suo rock sudato e ruspante, Bruce Springsteen infiamma Milano. E’ una rockstar davvero sui generis, il cantautore “nato per correre”. Non si da’ arie, non fa richieste capricciose e, invece di sfruttare il suo fascino per divertirsi nottetempo con qualche bella fan, gira in tour con la moglie (Patti Scialfa, che sale anche sul palco) e con i tre figli, trascinandosi dietro pure una maestra privata, che ha ingaggiato per far studiare i piccoli on the road. Come se non bastasse, non vuole dedicare neanche un minuto del suo tempo allo shopping (pero’ domenica ha incontrato Donatella Versace), che e’ lo sport preferito di stelle e stelline dello spettacolo, ma chiede all’ organizzatore dei suoi concerti italiani (Claudio Trotta della Barley Arts) di portare lui e la sua famiglia a conoscere le bellezze artistiche di Milano. Leggi tutto “19 Aprile 1999: Bruce Springsteen & The E Street Band – Milano – Forum Assago”

In evidenza

19 Aprile 2014: Bruce Springsteen EP “American Beauty”

ACCADDE OGGI!

“American beauty” è l’EP, contenente quattro brani inediti, che Bruce Springsteen ha deciso di rilasciare in occasione del Record Store Day del 2014 in un vinile a 10″.  Leggi tutto “19 Aprile 2014: Bruce Springsteen EP “American Beauty””

In evidenza

Bruce Springsteen con Martin Scorsese alla serata di promozione di Netflix

Il 5 maggio, Bruce Springsteen sarà ospite insieme a celebrità come Martin Scorsese, Oprah Winfrey e Ava DuVernay, all’evento inaugurale della programmazione di Netflix su FYSEE -che si terrà fino al 9 giugno – presso i Raleigh Studios di Hollywood. Bruce, come sappiamo, ha recitato nel recente Special di Netflix Springsteen on Broadway, che ha visto in successo straodinario sia a Broadway che su Netlix aggiudicandosi anche il Tony Award Leggi tutto “Bruce Springsteen con Martin Scorsese alla serata di promozione di Netflix”

In evidenza

Peter Farrelly, regista del film Green Book, parla del suo amore per Springsteen.

Domenica 28 aprile, il co-sceneggiatore e regista del film premio Oscar “Green Book” come Best Picture Academy 2019 sarà ospite di una serata dell’Asbury Park Music and Film Festival per una conversazione con Mike Fleming di Deadline Hollywood allo Stone Pony, il famoso club Asbury Park da decenni ormai