Bruce Springsteen diventerà membro della Ivors Academy

Springsteen entra nella storia come il primo cantautore internazionale a ricevere questo onorificenza. Sarà presentato al The Ivors con Amazon Music e l’evento si terrà a Londra presso la Grosvenor House giovedì 23 maggio 2024. Leggi tutto “Bruce Springsteen diventerà membro della Ivors Academy”

BRUCE SPRINGSTEEN: 25-03-2024 Pechanga Arena, San Diego, CA

photo by @SkipjackUK

Bruce torna a San Diego per la prima volta dal 1996, con la E Street Band per la prima volta dal 1981. La scaletta di 27 canzoni include la  tour premiere “My City Of Ruins”. Encores travolgenti con “Detroit Medley” e “Bobby Jean”. Durante “Rosalita (Come Out Tonight)”, la band si ferma completamente per far ruggire la folla: “down San Diego way!”

Spettacolo riprogrammato del 2 dicembre 2023.

Start Show:  7:30 PM

End Show:  10: 20 PM

BRUCE SPRINGSTEEN: 22-03-2024 T-Mobile Arena, Las Vegas, NV

Bruce suona a Las Vegas per la prima volta dal 2002 e solo per la terza volta in assoluto. Il set di 28 canzoni si apre con la tour premiere”Roll Of The Dice” e include “Hungry Heart”, “Racing In The Street”. E’ la prima volta dal 2002 per “Viva Las Vegas” che apre gli encores.

Start Show:  7:31 PM

End Show:  10: 17 PM

21 Marzo 1994: Bruce Springsteen vince il premio Oscar

La trama del film – quella di un giovane avvocato malato di Aids che fa causa ai propri datori di lavoro dopo il suo licenziamento senza giusta causa- rischiava di essere molto lontana dal gusto dell’americano medio che andava, al contrario avvicinato alla tematica e messo davanti alle proprie paure e pregiudizi. A tal fine, Jonathan Demme cerca di coinvolgere nel progetto artisti che il pubblico ama e dei quali si fida incondizionatamente. Si rivolge dunque a Neil Young e a Bruce, chiedendo a entrambi di scrivere una canzone adatta alla storia del film. Springsteen ricorre a una batteria elettronica programmata in stile hip-hop e a un sintetizzatore che conferirà al pezzo un suono piuttosto glaciale e quel tocco urbano adatto all’atmosfera introspettiva del racconto. Leggi tutto “21 Marzo 1994: Bruce Springsteen vince il premio Oscar”

BRUCE SPRINGSTEEN: 19-03-2024 Footprint Center, Phoenix, AZ

photo: Donna May

Grande ritorno di Bruce e della E Street Band martedì 19 marzo per rilanciare il loro tour mondiale interrotto nel 2023 per problemi di salute del Boss. Il concerto del Footprint Center [N.B. è lo show riprogrammato del 30 novembre 2023] ha segnato anche il ritorno di Springsteen a Phoenix dove mancava dal 2016, quando con il The River Tour toccò quella sede, allora chiamata Talking Stick Resort Arena.

Questo concerto è stato un viaggio attraverso l’intero suo catalogo, dal suo primo album, “Greetings From Asbury Park, N.J.”, fino a “Only the Strong Survive” del 2022, la raccolta di cover soul e R&B.

In gran forma lui e tutti i componenti della band, hanno suonato un set di 29 canzoni, che ha visto il ritorno di “Don’t Play That Song” e, nei bis, di  “Twist And Shout” richiesta dal pubblico mentre “Kitty’s Back” – per la prima volta nel tour- non è stata eseguita.

Start Show:  7:31 PM

End Show:  10: 17 PM
SETLIST

Leggi tutto “BRUCE SPRINGSTEEN: 19-03-2024 Footprint Center, Phoenix, AZ”

Springsteen a sorpresa canta con Mellencamp

Dalla sua apertura avvenuta nel 1997 quella di ieri sera, 10 marzo 2024, è stata la quarta esibizione al New Jersey Performing Arts Center di Newark: le prime tre volte, come da programma, in occasione di cerimonie di introduzione alla Hall of Fame del New Jersey, ma quest’ultima a sorpresa durante lo spettacolo di John Mellencamp.

Leggi tutto “Springsteen a sorpresa canta con Mellencamp”

Nuova raccolta di canzoni per i 50 anni di carriera di Bruce Springsteen

Non ancora annunciato ufficialmente… nuovo Best of su CD e 2x vinili. uscita prevista per 19 aprile 2024.

“Best Of Bruce Springsteen” è una raccolta di canzoni originali che abbracciano i suoi 50 anni di carriera discografica, da Greeting from Asbury Park, NJ del 1973 a Letter To You del 2020. Sarà disponibile come set da 18 tracce. La raccolta spazierà dai brani preferiti degli inizi della carriera come “Growin’ Up” e “Rosalita (Come Out Tonight)”, capisaldi degli spettacoli dal vivo di Springsteen, da “Dancing In The Dark” a “The Rising”, successi più venduti come “Born To Run” e “Hungry Heart”, oltre alle recenti uscite “Hello Sunshine” e “Letter To You”. Qui, queste opere che abbracciano tutta la carriera appaiono insieme in un unico set per la prima volta.

 

Addio Adele, grazie di tutto, grazie di Bruce

Adele Springsteen, 4 maggio 1925-31 gennaio 2024

Ricordo che la mattina, mamma, sentivo suonare la tua sveglia
Stavo a letto e ti ascoltavo mentre ti preparavi per andare al lavoro,
Il rumore della tua borsetta per il trucco sul lavandino.
E le signore in ufficio tutte rossetto, profumo e gonne fruscianti,
Quanto sembravi orgogliosa e felice mentre tornavi a casa dal lavoro.
Nessuna telefonata di domenica, niente fiori o biglietti per la festa della mamma. Nessuna casa sulla collina con un giardino e un bel cortiletto.
Ho la mia hot rod in Bond Street, sono più vecchio ma mi riconoscerai al volo
Ci troveremo un piccolo rock’n roll bar e ci metteremo a ballare

Bruce Springsteen, The Wish

Adele Ann Zerilli, mamma di Bruce e per antonomasia di tutti noi fan, ci ha lasciato dopo una lunga malattia.

Leggi tutto “Addio Adele, grazie di tutto, grazie di Bruce”