Ecco il video ufficiale della terza edizione del No Surrender Festival in omaggio a Bruce Springsteen

Ecco finalmente il video ufficiale della terza edizione del No Surrender Festival, il festival in omaggio a Bruce Springsteen, tenutosi il 29 giugno a Vilanova de Bellpuig (Pla d’Urgell). Questa volta il tema, interpretato da oltre 1.200 persone, è stato “Glory Days” e, come nelle altre due registrazioni, è stato già inoltrato al Boss. Per partecipare a questa splendida edizione, hanno raggiunto Villanova de Bellpuig – oltre che dalla Catalogna e dal resto della Spagna – fans da tutte le parti del mondo come la Francia, la Germania, l’Olanda, l’Inghilterra, la Svizzera, gli Stati Uniti, l’Australia e ovviamente l’Italia, da dove è partita una folta rappresentanza del Pink Cadillac, partner quest’anno dell’evento. Leggi tutto “Ecco il video ufficiale della terza edizione del No Surrender Festival in omaggio a Bruce Springsteen”

27 giugno 2008 muore Madam Marie, la chiromante cantata da Bruce Springsteen

ACCADDE OGGI!

Il 27 giugno 2008 muore Marie Castello (25 maggio 1915 – 27 giugno 2008), conosciuta come Madam Marie, che dal 1932 lavorava come chiromante sul lungomare di Asbury Park, New Jersey. Punto fisso di Asbury Park per decenni, la Castello era un personaggio molto popolare che dal suo piccolo chiosco sul lungomare, soprannominato “il tempio della conoscenza”, ha letto le carte e le sorti a persone comuni e celebrità come Judy Garland e Bruce Springsteen, al quale predisse  il grande successo che avrebbe poi avuto. Leggi tutto “27 giugno 2008 muore Madam Marie, la chiromante cantata da Bruce Springsteen”

9 maggio 1974: la notte in cui Springsteen apre gli occhi a Landau e…al futuro del rock and roll

ACCADDE OGGI!

This photo of Bruce Springsteen in 1974 is signed by photographer Barry Schneier

9 maggio 1974: Bruce Springsteen all’Harvard Square Theater di Cambridge nel Massachussets apre il concerto di Bonnie Raitt. Tra il pubblico c’è il giovane ma già noto critico musicale  Jon Landau che, sconvolto da quanto ha assistito, di lì a poco sarà pronto a scommettere la sua credibilità professionale e, con il senno di poi, tutta la sua stessa vita sul destino di quel giovane artista. Leggi tutto “9 maggio 1974: la notte in cui Springsteen apre gli occhi a Landau e…al futuro del rock and roll”

BRUCE SPRINGSTEEN: Nuovo live ufficiale “New Jersey ’92”

live.brucespringsteen.net

New Jersey ’92
Meadowlands – East Rutherford, NJ
July 25, 1992

Come ogni primo venerdì del mese, Bruce Springsteen ha rilasciato un altro live tratto dal suo sconfinato archivio. Stavolta è toccato allo show del 25 luglio 1992 alla Brendan Byrne Arena di East Rutherford, durante il tour che il Boss intraprese nel biennio 1992-1993 con il gruppo che divenne noto come la sua “Other Band”. Leggi tutto “BRUCE SPRINGSTEEN: Nuovo live ufficiale “New Jersey ’92””

1 maggio 2017 muore Obie Dziedzic, la fan n°1 di Bruce Springsteen

Obie Dziedzic – la famosa ”fan n° 1” di Springsteen e sua assistente nei suoi primi anni da musicista- muore il 1° maggio 2017. Considerata dallo stesso Bruce la sua fan number one, “O” lo aveva seguito dall’età di 16 anni e a lungo vissuto con lui dagli anni Settanta fornendogli [come narra Peter Ames Carlin (Bruce, Milano 2013)] non solo aiuto pratico nella organizzazione della vita quotidiana – dalle faccende domestiche alla dieta sana, dagli acquisti della sua prima auto e quelli per la sua prima casa – ma anche sostegno morale, come confidente e amica. Secondo quanto racconta Bruce durante un concerto al Paramount Theatre di Asbury Park il 22 maggio 2005, prima di dedicarle il brano – poi riportato da Thom Zimny, in “The Promise: The Making of ‘Darkness on the Edge of Town”- Obie è stata determinante anche nella scelta della versione definitiva di Racing in the Street.  Insomma, da fan era diventata una sorta assistente generale per Bruce, che non ha mai dimenticato di mostrarle gratitudine, citandola in diversi credits negli album e nei tour e persino nella sua autobiografia. Leggi tutto “1 maggio 2017 muore Obie Dziedzic, la fan n°1 di Bruce Springsteen”

Ecco il testo e la traduzione di ”Hello Sunshine”, il primo singolo di Western Stars di Springsteen

 

“Hello Sunshine”

Had enough of heartbreak and pain
I had a little sweet spot for the rain
For the rain and skies of gray
Hello sunshine, won’t you stay

You know I always liked my walking shoes
But you can get a little too fond of the blues
You walk too far, you walk away
Hello sunshine, won’t you stay

You know I always loved a lonely town
Those empty streets, no one around
You fall in love with lonely, you end up that way
Hello sunshine, won’t you stay

You know I always liked that empty road
No place to be and miles to go
But miles to go is miles away
Hello sunshine, won’t you stay
And miles to go is miles away
Hello sunshine, won’t you stay
Hello sunshine, won’t you stay
Hello sunshine

Il brano per Harry Potter di Springsteen in uscita nella colonna sonora del film Blinded by The Light

American rock singer Bruce Springsteen sings to a young boy in the crowd held up on shoulders at Malieveld, The Hague, Netherlands, 14th June 2016. (Photo by Alice Arnold/Paul Bergen/Redferns)

Finalmente potremo ascoltare la canzone che Bruce Springsteen scrisse per il film “Harry Potter e la pietra filosofale”: dopo 18 anni da quando fu scritto, il brano infatti sarà parte della colonna sonora di un altro film, quello  diretto da Gurinder Chadha, intitolato Blinded By The Light –adattamento del libro autobiografico Greetings from Bury Park di Sarfraz Manzoor ispirato al Boss –  in uscita nei cinema il prossimo 14 agosto.
Il brano, come più volte in passato abbiamo ricordato, si intitola I’ll Stand by You Always e non era stato utilizzato nel film per cui era stato scritto perché la scrittrice J.K. Rowling aveva imposto alla produzione che non venissero utilizzate negli adattamenti dei suoi romanzi delle canzoni originali a scopo commerciale. Leggi tutto “Il brano per Harry Potter di Springsteen in uscita nella colonna sonora del film Blinded by The Light”

BRUCE SPRINGSTEEN: Nuovo live ufficiale “End of the “Devils & Dust Solo and Acoustic” tour”

22 Novembre 2005  – SOVEREIGN BANK ARENA, TRENTON, NJ

Show conclusivo del “Devils & Dust Solo and Acoustic” tour e con alcune grandi sorprese, tra cui il particolare inizio con una cover strumentale di “Rumble” di Link Wray, una “Zero And Blind Terry” cantata da solo al piano, ultima volta eseguita nel 1974. Premiere per “Fire” e per “Mansion On The Hill”, cantata con Patti Scialfa (l’ultimo brano tratto da Nebraska eseguito durante il tour e che completa in tal modo l’album). Emozionanti le esecuzioni di “Empty Sky”, “Fire”, “Drive All Night”, “All That Heaven Will Allow” e “Thundercrack”. Fa la sua prima apparizione anche “Santa Claus Is Comin’ To Town” con più di 15 famigliari sul palco, con i cappellini natalizi. Leggi tutto “BRUCE SPRINGSTEEN: Nuovo live ufficiale “End of the “Devils & Dust Solo and Acoustic” tour””