BRUCE SPRINGSTEEN: Nuovo live ufficiale “End of the “Devils & Dust Solo and Acoustic” tour”

22 Novembre 2005  – SOVEREIGN BANK ARENA, TRENTON, NJ

Show conclusivo del “Devils & Dust Solo and Acoustic” tour e con alcune grandi sorprese, tra cui il particolare inizio con una cover strumentale di “Rumble” di Link Wray, una “Zero And Blind Terry” cantata da solo al piano, ultima volta eseguita nel 1974. Premiere per “Fire” e per “Mansion On The Hill”, cantata con Patti Scialfa (l’ultimo brano tratto da Nebraska eseguito durante il tour e che completa in tal modo l’album). Emozionanti le esecuzioni di “Empty Sky”, “Fire”, “Drive All Night”, “All That Heaven Will Allow” e “Thundercrack”. Fa la sua prima apparizione anche “Santa Claus Is Comin’ To Town” con più di 15 famigliari sul palco, con i cappellini natalizi. Leggi tutto “BRUCE SPRINGSTEEN: Nuovo live ufficiale “End of the “Devils & Dust Solo and Acoustic” tour””

Accadde oggi: 2 Marzo 1988: A Bruce Springsteen un Grammy Award per “Tunnel Of Love”

Il 2 marzo 1988 al Radio City Music Hall di New York in occasione del 30 ° Annual Grammy Awards viene premiato Bruce Springsteen per il suo album del 1987 Tunnel of Love, stavolta per  la categoria “Best Rock Vocal Performance, Solo”. “Tunnel of love” fu un altro colpo di scena per Bruce:  dopo un album che l’aveva promosso a rockstar planetaria come “Born in the USA”, uscito nel 1984, e quell’indimenticabile tour che ne seguì,  Springsteen sceglie di tornare con un lavoro introspettivo e costruito in gran parte su canzoni di un amore in frantumi. Leggi tutto “Accadde oggi: 2 Marzo 1988: A Bruce Springsteen un Grammy Award per “Tunnel Of Love””